Dr Commodore
LIVE

Kotaku accusato di pirateria, fan chiedono a Nintendo di chiudere il sito

Kotaku negli scorsi giorni non se l’è vista molto bene, a causa di una piccola polemica di cui si è trovato al centro. Qualche giorno fa abbiamo assistito al ritorno in grande stile di Samus Aran nella nuova avventura che è Metroid Dread, e come ogni capitolo della serie Metroid, anche Dread è tassativamente esclusiva Nintendo, ed è giocabile ufficialmente solo su Nintendo Switch.

Kotaku però ha scritto un articolo in cui parla del fatto che l’ultimo nato della saga di Metroid è giocabile perfettamente in 4K su PC, con l’ausilio di un semplice emulatore (che ricordiamo non essere illegale in se). Questa dichiarazione ha scatenato le furie del web, che hanno deciso in massa di segnalare l’articolo alle pagine ufficiali di Nintendo chiedendo addirittura la chiusura completa di Kotaku.

La situazione è diventata tanto paradossale quanto credibile, visto che oramai sul web non ci si stupisce più di nulla, tanto che sull’articolo di Kotaku è apparso un disclaimer finale che recita:

Aggiornamento: 10/10/2021: 2:20 p.m. Una versione precedente di questa storia è stata compresa da molti lettori come un suggerimento diretto a scaricare illegalmente questo gioco appena rilasciato. Ci rammarichiamo di questa interpretazione. Kotaku crede che l’emulazione sia una parte vitale del mondo del gioco, soprattutto quando si tratta di conservazione dei giochi, senza incoraggiare direttamente nessuno a infrangere la legge e scaricare giochi che non hanno acquistato. Crediamo che i nostri lettori siano adulti intelligenti capaci di fare queste scelte da soli, indipendentemente da noi.

Kotaku
kotaku metroid dread

Insomma, Una risposta a modo, capace di mettere in chiaro la situazione per tutti. L’emulazione in se non è illegale, e non entreremo nel merito della questione videogiochi scaricati in modi illeciti, ma tutta questa storia è un ottimo spunto di riflessione per una community sempre più acida e pronta ad attaccare: L’articolo è semplicemente un report della situazione attuale dell’emulazione di Metroid Dread, che poi il gioco giri incredibilmente meglio su PC è non solo scontato ma anche giusto da riportare, per puro dovere di cronaca.

E voi? cosa pensate dell’emulazione? è una pratica da condannare? o è giusto preservare le rom dei titoli che altrsì andrebbero perduti nell’oblio digitale?

Articoli correlati

Gennaro Lazzizzera

Gennaro Lazzizzera

Nato (quasi) con la prima xbox in mano. il mio primo videogame è stato The Getaway per PS2 ed è stato letteralmente amore a prima vista (mai vista una alfa romeo in un videogioco prima di allora). Appassionato di videogiochi ma anche di Informatica, Tecnologia e Meccanica

Condividi