Dr Commodore
LIVE

Marvel Zombies, in arrivo anche il film live action? Lo suggerisce Mark Millar

Dopo il quinto episodio di What if…? diretto da Bryan Andrews e scritto da A. C. Bradley, i fan sono andati in visibilio. Finalmente una puntata sui tanto attesi zombie!

La puntata è ispirata chiaramente ai fumetti Marvel Zombies, cinque numeri del 2006 scritti da Robert Kirkman, conosciuto per aver co-creato i fumetti originali di The Walking Dead.

Originariamente uscito da “Ultimate Fantastic Four”, Marvel Zombies si svolge in una linea temporale alternativa in cui l’universo Marvel è devastato da un contagio di zombi noto semplicemente come “la Fame”. 

marvel zombies

Questo quinto episodio si distacca dalla linea temporale che sta caratterizzando la serie, mostrando un insolito scenario in cui vede gli Avengers in altre “vesti”.

Dopo essere scampato all’attacco allo Statesman, Bruce Banner viene inviato sulla Terra tramite il Bifrost per avvertire l’imminente arrivo di Thanos. Una volta atterrato, scopre però che gran parte della popolazione è diventata zombie: nel tentativo di salvare la moglie Janet Van Dyne dal regno quantico, Hank Pym scopre troppo tardi di essere stata infettata da una misteriosa malattia che muta le persone in non morti. 

Gli Avengers, anche loro contagiati dal virus, portano la popolazione alla disfatta del pianeta. Bruce viene salvato dall’intervento di pochi sopravvissuti tra cui Peter Parker, Hope Van Dyne, Bucky Barnes e Okoye, quest’ultima in cerca di T’Challa. La squadra capta un segnale di un altro gruppo di superstiti che sostiene di aver trovato una cura nel New Jersey, così gli ultimi non-zombie vanno alla ricerca della cura, per cercare di sanare il mondo. 

L’episodio in sé non è risultato molto sanguinoso e violento scelta accurata per permettere anche ai fan più giovani di gustare l’episodio in maniera tranquilla. Il What If…Zombies?! è stato definito uno dei migliori episodi finora.

Le parole di Mark Millar su Marvel Zombies

Nella sua newsletter personale tramite CBR, Mark Millar ha affermato che:

“Se le mie fonti sono esatte, un possibile live action Marvel Zombies potrebbe accedere più avanti, ma questo io non l’ho mai detto!”. 

Lo scrittore non ha specificato se il progetto sarà destinato alla televisione o al cinema, anche se questo potrebbe suggerire la messa in cantiere del progetto stesso. Millar, purtroppo non ha fornito neanche un’ipotetica data di rilascio, ma i fan ci sperano.

L’introduzione di un film con note horror come Marvel Zombies, potrebbe cambiare radicalmente il genere a cui siamo abituati, portando i film Marvel ad un livello superiore. Si vocifera che il secondo capitolo di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, avrà tinte horror e sarà il primo film dell’MCU ad averne. Con l’introduzione di questo genere, si potrebbe spianare la strada ad un live action sui supereroi Zombie.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi