Dr Commodore
LIVE

L’Attacco dei Giganti, in Giappone i giganti divorano… L’immondizia!

L’Attacco dei Giganti, celebre serie di Hajime Isayama terminata all’inizio di quest’anno, ha raggiunto una popolarità senza limiti. Sia in Giappone che nel resto del mondo è praticamente impossibile non avere almeno sentito nominare il manga pubblicato a partire dal 2009 e animato poi prima da WIT Studio e successivamente passato a Studio MAPPA, che si sta occupando della Final Season.

Cavalcando la popolarità della serie sono state prodotti decine e decine di gadget diversi e merchandise vario. Dalle figure ai Funko Pop, alle collane fino ad arrivare alle edizioni Limited o Variant per i volumi del manga c’è veramente di tutto, ma dal Giappone oggi arriva quello che forse è l’oggetto a tema L’Attacco dei Giganti più particolare di tutti: i contenitori per la raccolta differenziata con le fattezze dei giganti della serie!

Il progetto è nato da una collaborazione tra la Coca-Cola Japan e alcune autorità locali della prefettura di Oita (prefettura nella quale si trova Hita, la città natale di Hajime Isayama) e prende il nome di Change for the Blue. Il progetto prevede l’installazione di diversi contenitori per la raccolta differenziata a tema giganti in tutta la prefettura per promuovere il corretto smaltimento dei rifiuti. Nelle foto a seguire potete vederne degli esempi, alcuni dei quali si trovano peraltro proprio accanto a distributori di Coca-Cola.

L'Attacco dei Giganti

Secondo l’annuncio ufficiale il Gigante che potete trovare nella prima foto si chiama kyojin-gata gomibako (巨人型ごみ箱), ossia “cestino a forma di gigante”. Accanto ai distributori potete notare inoltre dei cartelli, anch’essi a tema L’Attacco dei Giganti, che invogliano le persone a gettare la loro immondizia negli appositi contenitori e a non abbandonarla per strada.

L’iniziativa rimarrà in vigore fino al 22 Novembre, perciò se siete interessati o vi trovate già in Giappone vi consigliamo di affrettarli e andare a fare una foto con uno di questi giganti “bizzarri” che invece di divorare gli esseri umani o gli animali… Divorano l’immondizia!

Sicuramente una trovata particolare e un po’ eccentrica ma che sicuramente tutti gli appassionati della serie non potranno non apprezzare con un pizzico di ironia. Per acquistare qualche gadget più “convenzionale” a tema L’Attacco dei Giganti, invece, trovate qui alcuni nostri consigli.

Se volete saperne di più sulla prefettura di Oita e su ciò che ha ispirato Isayama a creare il suo vasto universo, qui potete leggere un articolo apposito.

Che ne pensate voi Commodoriani di questa stravagante trovata tutta giapponese? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi