Dr Commodore
LIVE

Black Lagoon, l’autore rivela perché la serializzazione continua saltuariamente

Rei Hiroe rivela che la serializzazione di Black Lagoon non continua normalmente a causa della sua depressione

Nell’ultimo decennio la serializzazione del manga Black Lagoon è continuata saltuariamente, e negli ultimi anni sono stati pubblicati solamente due nuovi volumi, il 10 nel 2014 e l’11 nel 2018.

Negli ultimi giorni l’autore Rei Hiroe ha rivelato su Twitter il motivo dietro alla continuazione così lenta della serie: la sua depressione. In un tweet, ora cancellato, l’autore ha infatti scritto: “E’ solo che la mia depressione non è andata via, quindi non riesco a lavorare quanto voglia“.

Nei commenti al tweet i fan del fumettista hanno augurato il meglio a lui per la sua battaglia contro la depressione. Hiroe ha risposto ad alcuni di questi commenti dicendo che sta combattendo la depressione da dieci anni e che, anche s e essa rende il lavoro difficile, sta facendo del suo meglio per continuare il manga senza troppa fretta.

Black Lagoon

Black Lagoon viene ‘pubblicato sulla rivista Monthly Sunday Gene-X della Shogakukan dal 2002, a seguito di un capitolo pilota pubblicato sulla rivista l’anno successivo. In Italia il manga viene pubblicato dalla Palnet Manga.

La serie ha ispirato un adattamento anime di 24 episodi (divisi in due stagioni), continuato poi con una serie di 5 OAV intitolata Roberta’s Blod Trail. Sia le due stagioni dell’anime che la serie OAV sono state prodotte dallo studio MadHouse (Overlord) e dirette da Sunao Katabuchi (Shinko e la Magia Millenaria, In Questo Angolo di Mondo). La prima stagione dell’anime è stata trasmessa in Italia da MTV, mentre la secondo stagione e gli OAV sono arrivati direttamente in home video.

La storia è incentrata su una squadra di mercenari chiamata Black Lagoon, formata da quattro membri: l’ex colletto bianco giapponese Rock, la sanguinaria Revy, il leader Dutch e l’hacker Benny.

Seguite il manga? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi