Dr Commodore
LIVE

Il figlio spende 1500€ in un gioco online, padre costretto a vendere l’auto di famiglia

Un bambino di 7 anni ha speso oltre 1300£ tramite acquisti in-app nel gioco online Dragons: Rise of Berk. Per saldare il conto il padre è stato costretto a vendere l’auto di famiglia. 

Siamo abituati a parlare dei rischi del gioco d’azzardo patologico, a sentire storie di persone che si indebitano fino al collo a causa della smania di scommettere, scommettere e scommettere, eppure queste cose possono accadere anche fuori da una sala di scommesse. 

Con la diffusione dei gacha e dei giochi che consentono acquisti in app a molti sarà capitato di spendere qualcosa, no? La storia che vi andiamo a raccontare oggi, però, supera qualsiasi aspettativa o cifra che potreste mai pensare di spendere.

Un ragazzino di 7 anni ha infatti speso oltre 1300£ (circa 1500€) nel gioco online Dragons: Rise of Berk. A nulla è servito contattare l’assistenza della Apple e il padre è stato costretto a vendere la propria auto, una Toyota Aygo, per saldare il conto con le bollette di Apple iTunes. 

gioco figlio

Dragons: Rise of Berk è un gioco che consente numerosi acquisti in-game il cui costo va da 1,99£ fino a 99,99£. Il padre del bambino di 7 anni, Muhammad, quando si è ritrovato una spesa così elevata sul proprio conto pensava di essere stato truffato

“Inizialmente ho pensato fosse una truffa. Non avrei mai pensato che fosse possibile spendere così tanti soldi in un gioco per ragazzi.”

Ashaz, questo il nome del bambino, aveva avuto accesso al gioco online per solamente un’ora e il padre non aveva idea che fosse possibile effettuare acquisti online. 

Il padre del bambino si è subito rivolto all’assistenza Apple, che però ha offerto un rimborso di soli 207£. Ben poco rispetto alla spesa complessiva, con grande rammarico di Muhammad.

Che ne pensate voi Commodoriani di questa storia? Avete mai “esagerato” con un acquisto in game? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi