Dr Commodore
LIVE

One Piece 1018 Spoiler Completi | Un po’ di background agli scontri

Un importante scontro sta cominciando con diverse rivelazioni e un personaggio in particolare ha appena sconvolto le carte in tavola. Ecco gli spoiler completi del capitolo 1018 di One Piece.

Attenzione: i seguenti spoiler del capitolo 1018 di One Piece potrebbero risultare imprecisi o incompleti.

Nello scorso capitolo di One Piece ci siamo lasciati con l’inizio dello scontro fra Jinbe e Who’s Who, l’ordine di Tama che fa tradire i Gifters di Kaido e la grande rivelazione a proposito del Frutto del Diavolo di Luffy, il Gom Gom. Andiamo a scoprire cosa ci riveleranno gli spoiler del capitolo 1018, rispetto ai primi spoiler di qualche giorno fa.

Capitolo 1018 – “Jinbe vs Who’s Who

  • Nella copertina, Ulti e Page One sono in una stanza piena di peluche di dinosauri. I giocattoli rappresentano tutti i poteri dei Frutti del Diavolo dei Piarti delle Cento Bestie (Drago, Pteranodonte, Brachiosauro, Mammu ecc). Ulti toglie il cappello di Page One mentre sta leggendo un libro sui dinosauri.
One Piece 1018 spoiler
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece
  • Il capitolo inizia nel “Live Floor”. Circa 300 tra Gifter e Headliner hanno tradito Kaido. Possiamo vedere alcune Star come Hamlet che attaccano alcuni subordinati di Kaido.
  • Alcuni degli uomini di Kaido stanno ora prendendo di mira Tama, poiché hanno capito che è il suo potere che ha causato questo. Nami e Usop (con Tama in braccio) cercano di scappare ma quando gli uomini di Kaido li hanno quasi raggiunti, appare Daifugou e li batte.
  • Anche Speed arriva per proteggere Tama. Nami e Tama cavalcano Speed mentre Usop corre dietro di loro chiedendo di poter cavalcare Speed. Poi arriva anche Gazelleman e dice a Tama che si prenderà cura di Komachiyo. Usop aggiunge che il potere di Tama è fantastico, perché normalmente non si riuscirebbe a fare amicizia su un campo di battaglia.
  • Zeus appare e chiede a Nami se può essere di nuovo il suo servo. Nami dice che preferirebbe essere “partner”. Questo solleva il morale di Zeus così tanto che inizia ad attaccare gli uomini di Kaido e gli spiana la strada. Usop commenta che anche Nami ha un’abilità fantastica.
One Piece 1018 spoiler
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece
  • Taglio sulla CP0. Sembra che alcuni dei subordinati dei Gifter abbiano tradito Kaido insieme a loro. Così ora la differenza tra i due eserciti è di 16.000 membri dalla parte di Kaido contro 9.000 membri dalla parte dei samurai.
  • Il membro del CP0 dice che non gli interessa molto chi vincerà. Tuttavia, dovrebbero assicurarsi che “quel tipo”, Who’s Who, sia morto. Il membro del CP0 con la maschera sorridente dice che le informazioni confidenziali del governo che Who’s Who possiede sono molto vecchie e non ci sono danni per il governo se le informazioni vengono divulgate comunque. Ma l’altro membro del CP0 risponde che lasciare in vita il prigioniero del Governo sarebbe un cattivo esempio. Il memrbo del CP0 con la maschera sorridente termina la conversazione.
  • Il CP0 con la maschera sorridente: “Vediamo se ne uscirà vivo. Il suo avversario è quel Jinbe, dopo tutto…”
One Piece 1018 spoiler
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece
  • Taglio al 4° piano, Who’s Who contro Jinbe. Who’s Who usa il “Geppou” per saltare in aria. Jinbe gli chiede se il motivo del suo rancore verso Luffy è che ha mangiato il Frutto Gom Gom. Who’s Who risponde che ce l’ha anche con Shanks il Rosso che gli ha preso il Frutto Gom Gom.
  • Poi Who’s Who spara un “Gagan” a Jinbe. Lui lo blocca con l’ Haki ma l’attacco danneggia Jinbe al braccio. Who’s Who continua a parlare. Dice che Luffy ha ereditato sia il Frutto Gom Gom che il Cappello di Paglia da Shanks, quindi naturalmente vorrebbe anche Luffy morto. Who’s Who spara una pioggia di “Gagan” verso Jinbe. Lui riesce a schivare l’attacco di Who’s Who mentre tutti i “Gagan” arrivano al terzo piano.
  • Who’s Who commenta come sia stato saggio da parte di Jinbe schivare l’attacco, dato che il normale Haki non avrebbe avuto alcuna possibilità. Commenta anche il fatto che Jinbe si muova molto velocemente sulla terraferma nonostante sia un uomo pesce. Jinbe gli risponde: “Che noia… Al giorno d’oggi, dovresti smetterla con la discriminazione verso gli uomini pesce!
  • Who’s Who allora usa il “Tekkai” e lo attacca con il suo “Kibasen” (Fang Flash), scontrandosi con Jinbe che usa l’Haki delle sue braccia. Tuttavia, l’attacco di Who’s Who è molto forte e sposta Jinbe di alcuni metri.
  • Ma Jinbe usa un nuovo attacco chiamato “Gyojin Juujutsu: Hikishio Ipponzeoi” (Fish-Man Jujutsu: Ebb Tide Overhead Throw) per buttarlo a terra. Who’s Who sanguina dalla bocca. Jinbe usa “Uchimizu” (Colpo d’acqua) ma Who’s Who usa “Soru” per saltare su un pilastro.
One Piece 1018 spoiler
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece
  • La battaglia non si ferma, perché Who’s Who ha qualcosa da chiedere a Jinbe. Quando Who’s Who fu imprigionato e torturato, una guardia gli disse di pregare il “Dio del Sole Nika”. Si dice che “Nika” sia un guerriero leggendario che può far sorridere le persone e liberarle dal loro dolore, e che un giorno sarebbe venuto a liberare tutti gli schiavi del mondo. Vediamo le fattezze di “Nika”.
  • Who’s Who attacca di nuovo Jinbe mentre lui continua a parlare. Who’s Who dice che durante le torture, ha iniziato a pregare “Nika” perché voleva solo qualcuno che lo salvasse, anche se non sapeva se “Nika” fosse reale o solo un mito.
  • Jinbe chiede perché Who’s Who gli stia dicendo queste cose. Who’s Who dice che loro, i “Pirati del Sole”, sono ex schiavi, e la storia degli uomini-pesce è una storia di schiavitù. Quindi sicuramente devono sapere qualcosa su “Nika”.
  • Who’s Who attacca poi Jinbe con “Shigan: Madara” (lo stesso attacco che Lucci ha usato con Luffy). Jinbe blocca l’attacco con l’Haki in tutto il suo corpo ma viene spinto indietro dall’attacco. I subordinati di Who’s Who iniziano ad applaudirlo, dicendo che il loro capo è ancora più forte dell’ex membro della Flotta dei Sette.
One Piece 1018 spoiler
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece
  • Who’s Who continua a parlare. Dice che il giorno dopo, la guardia che gli ha parlato di “Nika” è scomparsa. Who’s Who sapeva che il prossimo ad essere cancellato sarebbe stato lui, così è evaso dalla prigione. Si chiede perché sia vietato anche solo sapere o parlare di “Nika”.
  • Jinbe è infuriato per le parole di Who’s Who. Improvvisamente, il dito di Who’s Who si rompe al contatto con Jinbe. Mentre Who’s Who urla di dolore, Jinbe afferra entrambi i suoi polsi e lo colpisce con l’attacco “Gyojin Karate: Soshaku” (Shark Grip, lo stesso attacco usato da Hody Jones nell’Isola degli Uomini-Pesce). Who’s Who usa “Rankyaku” in faccia a Jinbe ma lui resiste senza problemi.
  • Who’s Who spara di nuovo un “Gagan” ma Jinbe semplicemente resiste di nuovo con il suo corpo. Who’s Who è scioccato e cerca di saltare via, ma cade e si rende conto che Jinbe gli sta pestando la coda.
  • Jinbe: “Se vuoi parlare della storia di qualcun altro… allora è meglio che tu non mi affornti con solo metà risolutezza! Gyojin Karate Ougi: Oni Gawara Sei Ken” (Tecnica segreta del Karate degli Uomini-Pesce: Pugno della mattonella del demone)!!!”
  • Il pugno di Jinbe colpisce Who’s Who in faccia e sembra sconfiggerlo. Tutti i pilastri del pavimento crollano a causa dell’onda d’urto dell’attacco di Jinbe.
Immagine spoiler capitolo 1018 di One Piece

Secondo gli spoiler, la prossima settimana One Piece sarà in PAUSA. Potrete leggere il capitolo 1018 di One Piece a partire da questa domenica sull’app di MangaPlus.

Gli spoiler del capitolo 1018 ci rivelano anche la futura programmazione dei capitoli:

  • Capitolo 1019
  • Pausa di Weekly Shonen Jump
  • Capitoli 1020 e 1021
  • Pausa di Weekly Shonen Jump
  • Capitolo 1022.

Se non volete fermarvi agli spoiler del capitolo 1018 di One Piece, vi lasciamo qui il nostro commento settimanale del capitolo 1017 di One Piece.

Cosa ne pensate di questi spoiler?

Articoli correlati

Matteo Gatta

Matteo Gatta

Appassionato di storie. Che siano scritte, illustrate o filmate non importa.

Condividi