Dr Commodore
LIVE

Samsung, in arrivo il cerotto OLED elastico

Samsung sta sviluppando nuove tecnologie basate sui display OLED

Samsung è una delle aziende informatiche più conosciute e apprezzate in tutto il mondo con sede in oltre 58 Paesi. Ciò che contraddistingue il colosso coreano, sono il continuo sviluppo e commercializzazione di nuove tecnologie rendendo Samsung una vera e propria pioniera dell’innovazione.

L’innovazione è infatti uno degli obiettivi centrali dell’azienda, che è riuscita più volte a cambiare le regole del mercato (oltre che a lanciare nuovi meme horny), in particolar modo quello mobile, settore in cui è stata tra le prime aziende ad introdurre gli schermi AMOLED come standard per quasi ogni smartphone, che sia esso di fascia bassa, media o alta.

La società sarebbe sul punto di lanciare una nuova rivoluzione relativa agli schermi, grazie ai display OLED estendibili.

samsung oled skin corpo 2

La nuova frontiera degli schermi Samsung: i display OLED estendibili

Lo scorso 4 giugno, il team del Samsung Advanced Institute of Technology (SAIT), che si occupa di sviluppare tecnologie future all’avanguardia, ha pubblicato sulla celebre rivista scientifica Science Advances un nuovo tipo di display OLED che ha superato per estendibilità tutti i concorrenti.

Stiamo parlando dell’OLED ‘Skin’ Display, uno schermo costruito in elastomero a cui sono stati abbinati dei semiconduttori per visualizzare ciò che appare sul display e inoltre per misurare anche alcuni valori legati alla salute della persona, come il battito cardiaco.

samsung oled skin corpo 3

Il ricercatore capo prevede anche utilizzi sanitari

Ciò che stupisce è come il “cerotto” sia in grado di allungarsi del 30% rispetto alla sua dimensione originale, andando così a seguire le linee del polso dell’utente.

A conferma di ciò il ricercatore principale del team SAIT, Youngjun Yun, ha dichiarato:

“La forza di questa tecnologia è che consente di misurare i tuoi dati biometrici per un periodo più lungo senza dover rimuovere la soluzione quando dormi o ti alleni, poiché il cerotto sembra parte della tua pelle. 

Puoi anche controllare i tuoi dati biometrici subito sullo schermo senza doverli trasferire su un dispositivo esterno […]

La tecnologia può anche essere ampliata per essere utilizzata in prodotti sanitari indossabili per adulti, bambini e neonati, nonché per pazienti con determinate malattie”

Come ha lasciato intendere Yun, la tecnologia che sta alla base dell’OLED Skin Display potrà essere utilizzata in futuro anche per motivi sanitari, fornendo quindi supporto agli ospedali aiutando determinati pazienti sensibili.

Cosa ne pensate di questa nuova tecnologia sviluppata da Samsung? Fatecelo sapere con un commento!

FONTE: samsung.com

Articoli correlati

Simone Campisi

Simone Campisi

Sai che non sai?

Condividi