Dr Commodore
LIVE

La giornata lavorativa di Rumiko Takahashi

La leggendaria fumettista Rumiko Takahashi condivide la sua frenetica schedule lavorativa

La fumettista Rumiko Takahashi ha aperto da pochi giorni un account Twitter grazie all’aiuto del suo staff  editoriale, in quanto lei non è molto brava ad usare internet. Lo staff si occupa della gestione dell’account, e assieme a quello di Twitter ne ha aperto anche uno di Peing (una specie di CuriosCat giapponese), dove i fan possono scrivere qualsiasi domanda alla fumettista.

Una delle prime domanda rivolte a Rumiko Takahashi riguardava la sua schedule lavorativa, che la fumettista ha poi postato con un tweet.

Durante un periodo di lavorazione di un fumetto, il primo giorno la Takahashi passa la mattina a creare 7 o 8 schede dei personaggi, alle12:00 pranza e poi si mette a fare qualche lavoretto in casa, alle 16:00 legge e si rimette a fare qualche lavoretto, alle 19:00 cena e continua a fare qualche lavoretto di casa e alle 21:00 inizia a disegnare. 

Alle 9:00 del mattino del giorno successivo finisce di disegnare e poi va a letto, alle 12:00 si sveglia, pranza e si mette a fare qualche lavoretto in casa, alle 16:00 riprende a disegnare, tra le 19:00 e le 20:00 fa una piccola pausa in cui cena per poi tornare a disegnare e finire il lavoro alle 9:00 del mattino del giorno successivo.

La schedule della fumettista sembra quindi concentrata in tre giorni molto pieni di cose da fare, e con poco tempo per riposarsi. Si spera che riesca a riposarsi di più nei suoi giorni liberi!

Dal 2019 la Takahashi sta lavorando ad un nuovo manga, Mao, che come le altre sue opere viene pubblicato in Giappone dalla Shogakukan e in Italia da Star Comics.

Il manga segue Nanoka, una ragazza che da bambina è miracolosamente sopravvissuta ad un incidente stradale. Un giorno, mentre visita il luogo dell’incidente, si ritrova improvvisamene in un mondo popolato da yokai. A correre in suo aiuto è l’affascinante onmyoji Mao.

Cosa ne pensate della schedule lavorativa di Rumiko Takahashi? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi