Dr Commodore
LIVE

Parco Ghibli: l’area de Il mio vicino Totoro è in costruzione

La creazione del Parco Ghibli tiene in hype i fan: nuova visual per l’area de Il mio vicino Totoro, ancora in costruzione.

Nel 2019 è partita la costruzione del Parco Ghibli. I lavori sono tuttora in corso, e, negli ultimi giorni, si sono concentrati sulla zona dedicata a Il mio Vicino Totoro. Il governo della prefettura di Aichi ha svelato una nuova visual per l’area, e ha annunciato che il parco conterrà una riproduzione del dirigibile tratto dal film Laputa-Castello nel Cielo. Inoltre, l’area Witch Valley conterrà una replica della casa di Earwig and the Witch.

Nell’autunno del 2022 dovrebbero aprire le prime aree: Giant Ghibli Warehouse, Hill of Youth e Dondoko Forest. Subito dopo dovrebbe essere il turno del Mononoke Village e della Witch Valley, ispirata a Kiki-Consegne a Domicilio. Ci sarà anche una riproduzione del santuario de Il mio vicino Totoro.

I numeri previsti sono davvero significativi: 1 milione di persone in un anno potrebbero visitare le prime tre aree. Quando il parco sarà totalmente aperto, i visitatori in un anno saliranno a 1,8 milioni. Al momento stanno aggiungendo 1500 posti auto all’area circostante, per affrontare l’affluenza.

Per realizzare il progetto, la prefettura di Aichi ha stanziato circa 31 miliardi di yen (280 milioni di USD) e 3 miliardi di yen per la progettazione. L’idea è nata nel 2017, mentre i piani sono stati svelati nel 2018. La gestione del parco sarà affidata alla società Ghibli Park, istituita per l’occasione.

La prefettura di Aichi e lo Studio Ghibli hanno scelto Nagakute come luogo per il parco, in un’area di 200 ettari. Il parco ha già una riproduzione della casa dei personaggi de Il mio vicino Totoro, che è stata sede di una mostra Ghibli dal 2008 al 2015. L’obiettivo, in generale, è di attrarre sia turisti giapponesi che stranieri.

parco ghibli totoro

La costruzione del parco avverrà senza l’abbattimento degli alberi e nel rispetto della natura. Lo Studio Ghibli gestisce anche il museo Ghibli, con mostre interattive e tante altre attrazioni. Il museo era stato chiuso a Febbraio a causa del Covid-19, ma da un po’ di tempo è tornato in attività.

Fonte

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi