Dr Commodore
LIVE

Gundam SEED, nuovi progetti per il ventesimo anniversario della serie

Tanti progetti per il ventesimo anniversario di Gundam SEED

Mobile Suit Gundam SEED sta per compiere 20 anni, e per l’occasione Bandai Namco ha annunciato l’iniziativa Mobile Suit Gundam SEED Project ignited durante la cerimonia d’inaugurazione della statua del Freedon Gundam a Shanghai. Il nome del progetto è ispirato a quello della prima opening della seconda serie di SEED, SEED Destiny.

L’iniziativa sarà composta da vari progetti multimediali, come il precedentemente annunciato film animato che farà da sequel dell’anime. Il film, diretto dal regista della serie Mitsuo Fukuda, debutterà nei cinema giapponesi prossimamente.

Gli altri progetti dell’iniziativa sono: un nuovo gioco che probabilmente tratterà tutti gli eventi della Cosmic Era (la linea temporale di SEED) , e un nuovo manga spin-off intitolato Mobile Suit Gundam SEED Eclipse, la cui pubblicazione inizierà a luglio in tutto il mondo (in Giappone sulla rivista Gundam Ace e nel resto del mondo sul portale Gundam.info). Il manga è scritto da SOW e disegnato da Atsushi Soga, con i design dei personaggi e dei mecha curati rispettivamente da Kogado Studio e Junichi Akutsu.

Gundam SEED

La storia di Eclipse è ambientata nell’anno 72 della Cosmic Era, uno dei due “anni perduti” tra le due guerre, un periodo conosciuto anche come “pace sul ghiaccio sottile” o “breve respiro prima del prossimo tumulto”. I protagonisti sono Tatsumi Hōri, pilota di mobile suit diciassettenne, Miyabi Oto Kiō, una comandante diciannovenne e Ken Noland Suse, pilota di Coordinator diciottenne. Tutti e tre sono membri dell’unità ODR, che ha sviluppato il custom mobile suit MVF-X08 Eclipse Gundam (il cui modellino verrà rilasciato in agosto dai Bandai).

La cerimonia d’inaugurazione della statua sopra menzionata verrà trasmetta in streaming su Gundam.info il 31 maggio. In Cina da ieri fino all’11 giugno c’è un grandissimo evento a tema Gundam al Mitsui Shopping Park LalaPort Jinqiao di Shanghaii, il post dove è situata la statua. Nell’evento ci sono aree interattive dedicate alla storia e a numerosi altri aspetti del franchise.

Gundam SEED

Le due serie di SEED sono state trasmesse rispettivamente tra il 2002 e il 2003 e il 2004 e il 2005. Entrambe le serie sono inedite in Italia. Le avete viste? Siete curiosi su questi nuovi progetti? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi