Dr Commodore
LIVE

Friends: The Reunion, ecco perché Paul Rudd e Cole Sprouse non hanno partecipato all’episodio speciale

Il regista Ben Winston ha spiegato perchè Paul Rudd e Cole Sprouse non hanno partecipato alla puntata di Friends: The Reunion

Il 27 maggio è andata in onda la puntata speciale di Friends: The Reunion, un viaggio nostalgico tra i ricordi in compagnia dei protagonisti della serie che ha accompagnato tutte le generazioni. Jennifer Aniston, Matt LeBlanc, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matthew Perry e David Schwimmer hanno registrato una puntata speciale di quasi due ore sul set di Friends, negli studi della Warner Bros a Burbank, California. 

Presentato da James Corden e prodotto da Ben Winston, Friends: The Reunion ha ospitato molti personaggi famosi ma anche vecchi personaggi che hanno preso parte alla serie in questi dieci anni.

Chi tramite Zoom, chi bussando alla porta dell’appartamento di Monica e Rachel o tra il pubblico, le guest star che durante le dieci stagioni hanno partecipato a Friends, hanno dato il loro contributo rendendo questa puntata memorabile.

friends the reunion

Il pubblico è rimasto davvero entusiasta dall’episodio ma qualcosa ha fatto storcere il naso: Paul Rudd e Cole Sprouse non sono presenti, perchè?

Dal trailer rilasciato appena una settimana fa e dalla lista delle guest star, avevamo già intuito qualcosa, tra i nomi di David Beckham, Kit Harington, Cara Delevingne, Tom Selleck e Lady Gaga non figurava il nome di Paul Rudd e tantomeno quello di Cole Sprouse.

Paul ha recitato nella serie nei panni di Mike Hannigan, quello che divenne poi il marito di Phoebe, la loro storia d’amore è stata così apprezzata dal pubblico che Rudd ha avuto l’occasione di recitare per 17 puntate nel ruolo di Mike.

Cole Sprouse ha interpretato il piccolo Ben, il primo figlio di Carol e Ross dalla sesta all’ottava stagione di Friends. Il piccolo Sprouse all’epoca aveva appena 7 anni e ha rivelato in diverse occasioni che lavorare con attori così giganteschi come Jennifer Aniston e David Schwimmer è stato per lui molto difficile ma allo stesso tempo un’esperienza magnifica. Innamorato della Aniston dalla tenera età, Cole riusciva a memorizzare non solo le sue battute ma anche quelle di Jen e David. 

Mike e Ben non sono stati coinvolti nella reunion, così come le attrici che hanno interpretato rispettivamente Carol e Susan, Jane Sibbett e Jessica Hecht. Ben Winston ha motivato il perchè:

“Beh, non potevamo coinvolgere tutti perché dura solo un’ora e 45 minuti. Ma attenzione: il nocciolo principale dello spettacolo doveva riguardare i sei membri del cast”, ha detto a TheWrap “Quindi non potevamo avere troppi cameo perché, naturalmente, hanno partecipato centinaia di persone fantastiche in ‘Friends’ nel corso degli anni ma purtroppo non siamo riusciti a far entrare tutti”.

Il COVID-19 ha influito parecchio sulla presenza di alcuni personaggi “Sai, abbiamo invitato alcune persone che non sono state in grado di essere presenti”, ha detto Winston. “È un momento complicato per fare televisione ora perché alcune persone non potevano volare a livello internazionale, alcune erano impegnate lavorativamente tra riprese televisive e cinematografiche.”

“Penso che durante una pandemia sia davvero difficile portare tutti dove vuoi. E l’altra cosa, ovviamente, è che non abbiamo avuto alcun tipo di flessibilità. È stata l’unica serata in cui tutti e sei i membri principali del cast, erano disponibili “, ha spiegato Ben Winston. “Il tempismo è stato incredibilmente difficile. Quindi, se una persona non era disponibile il 7 aprile alle 20.00, allora, purtroppo, non poteva farne parte. Sì, non siamo riusciti a far entrare tutti. Spero che la gente si focalizzi sulle grandi cose che ci sono all’interno della puntata piuttosto che a quelle che non ci sono”.

L’intera puntata di Friends: The Reunion ha coinvolto molti volti noti come Maggie Wheeler (Janice), James Michael Tyler (Gunther), Reese Witherspoon (Jill Green) e addirittura Elliot Gould e Christina Pickles (i genitori Geller). 

Disponibile su Sky e NOW TV, la Reunion di Friends ha avuto un successo strepitoso. A distanza di 17 anni dall’ultimo episodio della serie, Rachel, Ross, Joey, Chandler, Monica e Phoebe si sono ritrovati tutti insieme ancora una volta sul divano del Central Perk per farci rivivere anche solo se per un’ora e 45, una delle più grandi sitcom di tutti i tempi. 





Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi