Film/Serie Tv

Per Donald Glover i film e le serie moderne sono noiose

Donald Glover: “La paura di essere cancellati non porta a sperimentare”

Donald Glover, attore conosciuto per Community e Atlanta oltre che rapper noto con il nome di Childish Gambino, ha scritto una serie di tweet dove critica il fatto che le serie televisive e i film odierni siano noiosi e che non hanno molta sperimentazione.

Su Twitter l’attore si è scagliato con una serie di tweet dove parlava della frustrazione che provano le persone che, per lavoro, devono recensire dei film/serie TV noiose:

ho visto gente qui discutere di quanto sono stanchi di recensire roba noiosa (serie TV e film)

stiamo facendo roba noiosa e nemmeno sperimentali perché le persone hanno paura di vedere il loro lavoro cancellato.

quindi sembra che possano solo sperimentare con l’estetica. (anche perchè alcuni sanno che la loro roba non è buona)

In tanti si sono scagliati con i tweet dell’attore (che usa raramente Twitter), credendo che si stesse riferendo alla famigerata “cancel culture”, ovvero l’essere ostracizzati per aver fatto qualcosa di sbagliato, ma è davvero così? 

Donald Glover

Questo dubbio è salito principalmente per via di una controversia avvenuta pochi giorni prima ad un suo collega LaKeith Stanfield: l’attore era in una chat di ClubHouse che stava anche moderando, quando la chat è degenerata, da un momento all’altro, in una sequela di insulti. Ma apparentemente le scuse di lui, pubblicate su Instagram, non erano state accettate dal popolo di Twitter.

I tweet di Donald Glover, uniti al tempismo della situazione, quindi sono stati male interpretati come qualcosa di riferito alla “cancel culture”. Però questo non è il caso: l’attore si riferiva soltanto alla cancellazione di film e serie TV e alla mancanza di sperimentazione nelle serie.

FONTI 1|2

Commodoriani, cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Donald Glover? Siete d’accordo con lui? Scrivetelo in un commento.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!