Curiosità Film/Serie Tv

Mara Venier si confessa: “Non sopportavo la mia pelle scura, tornavo a casa e mi lavavo con l’Ajax”

mara venier

Alcune rivelazioni sulla vita personale di Mara Venier

Durante un’intervista a Che Tempo Che Fa, la conduttrice Mara Venier si è raccontata, spaziando tra diversi aneddoti della sua vita, arrivando a parlare anche di cose molto personali e che riguardano la sua giovinezza, tra cui anche il suo vero cognome che è Povoleri. Venier è stato il nome d’arte scelto dal regista del suo primo film.

Ma tornando al racconto, la conduttrice ha innanzitutto spiegato la storia di come ha conquistato suo marito, Nicola Carraro: attraverso il cibo. Mara Venier ha infatti spiegato che il segreto è stato prenderlo per la gola:

Con una buona pasta e fagioli, meglio di qualsiasi altra cosa. L’ho conquistato con la cucina. Poi c’è stata una serata a base di grappa. Mangio continuamente, durante la pandemia ho preso 13 chili. Ma adoro cucinare, mi rilassa

mara venier

Leggi anche: Call of Duty: Warzone, Fabio Rovazzi e Mara Venier in stream su Rai1 e Twitch

Dopodiché il racconto della gravidanza a soli 17 anni:

Mi sono sposata a 17 anni ed ero incinta di Elisabetta, ma non sono stata mai giudicata. C’era una certa mentalità all’epoca, ma i miei genitori non mi hanno mai giudicata, soprattutto mia madre, visto che mio padre se ne è andato quando avevo 23 anni

Infine Mara Venier ha confessato un aneddoto particolare sul suo passato, legato alla carnagione scura della sua pelle. La conduttrice ha spiegato infatti di essersi sempre sentita a disagio

Ero bruttissima. Ho ancora un colore di pelle ambrato, ma quando ero piccola venivo presa in giro. Mi dicevano “Ma tuo papà è marocchino?”, pensando che fosse un uomo di colore. Io tornavo a casa, mi chiudevo in bagno e mi lavavo con l’Ajax. Mia sorella invece era bionda e bellissima, io ero Calimero

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Mara Venier? Avete seguito l’intervista? Ditecelo nei commenti!

FONTE

L'autore

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!