Tech

Elon Musk dichiara di avere la sindrome di Asperger

Elon Musk, SNL

Elon Musk spiazza tutti al Saturday Night Live

Negli ultimi anni abbiamo ormai imparato a conoscerlo. Elon Musk, amministratore delegato di Tesla e fondatore di SpaceX, è sicuramente uno dei personaggi più in vista del mondo. Un uomo capace di far parlare di sé sia per i suoi traguardi nell’innovazione, che per alcune scelte discutibili.

Un paio di giorni fa vi abbiamo parlato dello sketch vestito da Wario al quale ha preso parte, in occasione del Saturday Night Live. Nella stessa occasione, più precisamente nel monologo d’apertura, Musk ha fatto una dichiarazione che ha colpito molti.

Infatti, dopo aver scherzato sul come la sua scarsa capacità di variare il tono della voce lo costringa ad aggiungere spesso “dico sul serio” alla fine delle frasi, ha detto “A dirla tutta stasera sto facendo la storia come la prima persona con la sindrome di Asperger a presentare il Saturday Night Live”. Una dichiarazione improvvisa e inaspettata quella di Elon Musk, il quale pare non avesse mai reso pubblica la cosa. Qui il video completo del monologo d’apertura:

Va precisato che sin dal 2013, nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (punto di riferimento mondiale per psicologi e psichiatri) la sindrome di Asperger non è più considerata come un disturbo separato ma è definito come “disturbo dello spettro autistico altamente funzionale”.

Musk ha poi continuato il suo monologo scherzando sulla cosa, dicendo cose come “stasera non guarderò molto negli occhi il resto del cast”, o ancora “Non preoccupatevi, sono abbastanza bravo a impostarmi sulla modalità ‘umana’ ed emularla”.

Ha poi provato a spiegare come l’Asperger influenzi il suo modo di vedere il mondo e, di conseguenza, perché spesso si ritrovi a postare cose strane sul suo Twitter:

So che a volte dico o posto cose strane ma è così che il mio cervello funziona. A tutti coloro che ho offeso, vorrei dire: ho reinventato le macchine elettriche e sto mandando gente su Marte con delle navicelle spaziali. Pensavate fossi anche un tipo tranquillo e normale?

E voi cosa ne pensate del monologo di Elon Musk? E di come ha affrontato l’argomento? Fatecelo sapere con un commento!

FONTI: IlPost , BBC

L'autore

Samuel Bianchi

Videogiocatore svezzato dalle sapienti mani della prima Playstation e dal Sega Mega Drive, nel tempo ha sviluppato un interesse particolare per i giochi di ruolo. Cresciuto vivendo il videogioco in solitaria, ora ha un forte desiderio di analizzare il mondo videoludico con gli altri appassionati, approfondendone le capacità aggregative e comunicative, tipiche della grande arte.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!