Dr Commodore
LIVE

Che cos’è “241543903” e perché cercarlo su Google

Cosa accade se cerchi su Google 241543903?

Le stranezze su Internet sono molteplici e gli easter egg di Google altrettanto. Forse avrete sentito che se cercate “Blink HTML” su Google farà lampeggiare tutte le istanze della parola “Blink” e “HTML” o forse avrete sentito del famoso trucco per far rotolare Google scrivendo la frase dalla saga di StarFox “do a barrel roll”. Ma forse voi non avete sentito del numero più “fresco” dell’internet: 241543903.

Questo numero, se cercato su Google Immagini, vi farà apparire varie persone che infilano la testa…dentro il loro freezer. Esatto, dentro il loro freezer. Sembrerà bizzarro, ma c’è una spiegazione più o meno logica.

L’origine si ha da ricercare nel social network dedicato alle foto più celebre prima che Instagram lo superasse: Flickr. L’autore di questo trend è un tale David Horvitz, un artista di New York, che ai tempi faceva post su Tumblr dove scriveva istruzioni semplici, al punto da aver scritto un libro su quel tipo di istruzioni (questo è quasi irreperibile su internet, rimangono solo alcune foto). Una di queste istruzioni fu proprio questa del freezer.

Google

Questa foto venne postata il 6 aprile 2009 su Flickr titolandola con il codice numerico sopracitato. Successivamente, il 10 aprile David postò su Tumblr le seguenti istruzioni con il sopracitato tag:

Fate una fotografia della vostra testa dentro il freezer. Caricate questa foto su Internet (ad esempio su Flickr). Taggate il file con: 241543903. L’idea è che se cerchi questo tag criptico, appariranno solo foto di teste nel freezer. Ne ho fatta una adesso.

Nelle settimane successive venne registrato un blog dedicato a questi numeri (ora inattivo) e intorno a Gennaio 2010 c’erano centinaia di foto con il suddetto tag. Il fenomeno si espanse anche in altri social come Facebook, Twitter e MySpace.

Google

Questo meme durò solamente fino al dicembre del 2010, con un post su Tumblr che riportava le stesse istruzioni e guadagnando un numero considerevole di like e condivisioni.

Ma da cosa deriva questo numero? Secondo Horvitz, il numero 241543903 deriva dalla combinazione del numero seriale del suo frigorifero, di un pacco di edamame (tipici fagioli di soia giapponesi) e dei soba (tipici noodles di grano saraceno giapponesi) surgelati che si trovavano nel freezer.

FONTE

Commodoriani, conoscevate questa storia? Avete mai cercato questo numero? Scrivetelo in un commento.

Per altri articoli dedicati alla storia dei meme, cliccate qui.

Articoli correlati

Marco Tilloca

Marco Tilloca

Nato nel '96, questo baldo giovane passa il giorno e la notte alla ricerca di notizie su film, serie tv e anime. Nel tempo libero posta amenità sui suoi social.

Condividi