Tech

MacBook Pro: gli hacker diffondono informazioni sui nuovi modelli

macbook pro

Le prime informazioni sui prossimi MacBook Pro sono state diffuse dal noto gruppo hacker REVil, che hanno svelato anche il potenziale nome in codice delle macchine ancora in sviluppo. 

C’è grande fermento intorno all’universo Apple, e non soltanto in chiave positiva. Anzi. Nelle ultime ore, infatti, l’azienda di Cupertino è finita sotto un pesante attacco hacker da parte del noto gruppo noto come REVil, che dopo aver minacciato di diffondere dati importanti relativi alle future “opere” del colosso californiano, sembra essersi messo all’opera.

 REVil ha infatti anticipato alcune caratteristiche dei nuovi Macbook Pro, già in sviluppo, che potrebbero ricevere delle interessanti modifiche. Stando alle notizie lasciate trapelare, di cui in realtà si è già parlato in altre sedi nelle scorse settimane, le prossime macchine potrebbero essere munite di almeno una USB Type-C, di una porta HDMI, ma anche di un comodo slot per MicroSD e soprattutto fare il ritorno al connettore MegaSafe per l’alimentazione. 

macbook pro

I nomi in codice dei nuovi dev in sviluppo, ossia J314 e J314, dovrebbero infatti corrispondere ai nuovi Macbook Pro da 14″ e 16″. Inoltre, i nuovi Macbook Pro potrebbero essere anche i primi sviluppati sfruttando le potenzialità del nuovi chip proprietari Apple Silicon, a differenza dei Macbook Pro attuali che montano il vecchio chipset Intel.

Nella documentazione fornita dal gruppo REVil si fa riferimento anche a altri due device in sviluppo, con nome in codice J374 e J375, che dovrebbero rispettivamente indicare i nuovi Mac Mini, i quali dovrebbero ricevere un importante boost alla componentistica interna. 

Chiaramente, vi invitiamo a prendere la notizia con tutta la cautela del caso, poiché Apple non ha ancora confermato né smentito le indiscrezioni trapelate. Nel frattempo, noi chiediamo il vostro parere: cosa ne pensate in merito? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!