Dr Commodore
LIVE

“Dragon Ball Z è un cartone violento e brutale”, l’accusa di un giornale negli anni ’90

Oltre a Dragon Ball Z, l’articolo del Wall Street Journal si scaglia anche contro Gundam e Tenchi Meyo (in Italia Chi ha bisogno di Tenchi?), definendoli rispettivamente “il racconto delle vicende di malvagi provenienti dello spazio” e “la storia di un donnaiolo coinvolto in una guerra interstellare”.

Gli anime, purtroppo, ultimamente sono stati al centro di polemiche tra censure e problemi di adattamenti. Spesso, si intende, si tratta di fraintendimenti o esagerazioni, un esempio in tal senso è il fatto che un canale spagnolo si rifiutò di trasmettere Dragon Ball, definendo la serie sessista

Oggi facciamo un salto nel passato e parliamo proprio di Dragon Ball. La polemica, almeno stavolta, non riguarda una critica avanzata ai giorni nostri, ma piuttosto una del passato.

Qualche giorno fa l’utente Twitter @nezumi_ningen ha infatti pubblicato la foto di un vecchio articolo degli anni ’90 in cui il Wall Street Journal accusava Dragon Ball di essere un cartone in cui “la brutalità è una presenza fissa”.

Dragon Ball

“Come molti ragazzi sapranno già”, leggiamo all’inizio dell’articolo, “Dragon Ball Z, una violenta serie animata importata dal Giappone, è un enorme successo. Come una sorta di incontro tra Pokemon e Pulp Fiction, la serie è molto più oscura della media dei cartoni per ragazzi. […] I personaggi invecchiano, muoiono, vengono vaporizzati e soffrono pene peggiori di quelle che Wile E. Coyote abbia mai sofferto.”

Vittime della critica, assieme a Gundam e Tenchi Meyo, anche i Power Rangers e i Digimon.

Che ne pensate voi Commodoriani della critica? E soprattutto, credete che il Wall Street Journal abbia esagerato, pur essendo un pezzo degli anni ’90, o che la critica sia frutto della mentalità del tempo? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi