Anime & Manga Approfondimento

Bleach arriva su Prime Video: ecco perché dovreste assolutamente guardarlo

Bleach

Oggi la prima stagione di Bleach arriva finalmente in italiano su Amazon Prime Video. Ecco perché dovreste approfittarne per recuperare la serie!

Bleach è una serie che vi sarà capitato di sentire pronunciata almeno una volta e molto famosa soprattutto nella prima metà del 2015. Da noi arriva adesso su Amazon Prime Video, doppiata in italiano. Se non l’avete mai guardata… Ecco cinque motivi per i quali dovreste farlo assolutamente!

È stata per anni una delle tre serie di punta di Shonen Jump

Bleach

Il nome “Bleach” viene spesso affiancato ad altri due mostri sacri dello Shonen degli ultimi vent’anni, cioè Naruto e One Piece. E in effetti per anni queste tre sono state le serie di punta di Shonen Jump, le più famose, vendute e lette tali da essere conosciutissime non solo in Giappone ma anche in occidente, nonostante qui da noi l’anime di Bleach non sia mai arrivato a differenza delle trasposizioni degli altri due.

Bleach è uno shonen che da una parte rispetta i canoni di tante altre opere simili, dall’altra rielabora certe caratteristiche e sviluppa, soprattutto nella sua prima parte, elementi originali che lo rendono sicuramente meritevole della visione/lettura.

Accanto a momenti leggeri e comici ne troveremo tanti altri carichi di epicità e serietà in cui avremo la stessa paura dei personaggi, soffriremo come loro e ci emozioneremo ad ogni scontro.

Un cast di personaggi ricco e ben caratterizzato

Bleach

Un altro grande pregio di Bleach è proprio questo: i suoi personaggi.

L’opera è impreziosita da decine e decine di personaggi tutti diversi e ugualmente ben gestiti e approfonditi. Nessuno verrà lasciato indietro e ciascuno di loro avrà, fin dalle prime saghe, un momento in cui brillerà e vi farà pensare “caspita, questo potrebbe essere il mio personaggio preferito”.

Ognuno ha delle particolarità che lo rendono unico e nessuno è stereotipato, a ciò aggiungete anche dei character design tutti riconoscibili e molto interessanti.

Il protagonista è ben costruito fin dai primi episodi, così come i comprimari. Qualche personaggio nel corso delle prime saghe potrebbe sembrare più debole degli altri come caratterizzazione, ma fidatevi: tutti, nessuno escluso, avranno almeno un momento nella storia in cui riusciremo a vedere sfruttato il loro vero potenziale. E in un cast ricco come quello di Bleach non è affatto così scontato.

Battaglie mozzafiato

Una delle grandi critiche che molto spesso vengono mosse contro gli shonen sono i power up continui che i personaggi ricevono nel corso della storia. Quante volte avete storto il naso leggendo un manga o guardando un anime in cui uno dei protagonisti sbloccava un grandissimo potere in maniera del tutto casuale, sconfiggendo così un nemico che fino a poco prima sembrava imbattibile?

In Bleach, questo, non succede. Ve ne renderete conto già dalle prime saghe: i potenziamenti non sono casuali, anzi, spesso si tratta di tecniche che i personaggi conoscevano già ma che semplicemente non avevano ancora utilizzato.

Non ci sono scontri eterni combattiti a colpi di chi ha il power up più assurdo, ma tutti sono ragionati e ben contestualizzati all’interno della narrazione.

Colpi di scena inaspettati

Inutile girarci intorno: chiunque tra noi almeno una volta è stato lasciato a bocca aperta da un colpo di scena di Bleach.

Un grande pregio di Kubo come autore è proprio riuscire a posizionare perfettamente i propri colpi di scena all’interno della narrazione, che si susseguono nel corso delle saghe lasciando costantemente lo spettatore stupito, spiazzato di fronte a quella rivelazione che mai e poi mai si sarebbe potuto aspettare.

Nessun deus ex machina, niente forzature, solo colpi di scena studiati e posizionati astutamente nel corso degli episodi e che rendono la storia ancora più interessante di quanto già non sia dal suo incipit.

È uno shonen classico in grado di soddisfare i gusti di tutti 

Indipendentemente da quello che stiate cercando, Bleach è una serie che sicuramente sarà in grado di soddisfare ogni vostra aspettativa.

Abbiamo già elencato numerosi pregi, dai personaggi, ai character design interessanti e originali accompagnati dai disegni straordinari di Tite Kubo, scontri mozzafiato con potenziamenti mai casuali accompagnati dall’ottima regia dell’autore…  Bleach, insomma, è una serie che risponde alle aspettative di tutti i tipi di pubblico e che riuscirà a divertirvi, tenervi incollati allo schermo, farvi emozionare assieme ai protagonisti e tifare per loro durante gli scontri.

Dopo quello che vi abbiamo detto vi servono altre ragioni per vederlo o, perché no, rivederlo, forte del doppiaggio italiano finalmente disponibile?

E voi Commodoriani? Avete già visto Bleach o vi abbiamo convinto a dargli una possibilità con questo articolo? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!