Dr Commodore
LIVE

PS5, il packaging della console è completamente riciclabile

Sony fa un altro passo in avanti verso la “Road to Zero” riducendo la presenza di plastica nell’imballaggio di PS5

Per ridurre l’inquinamento delle plastiche, Sony ha optando per una confezione per PS5 completamente riciclabile. Nel 2020 l’azienda ha stabilito il piano “Green Managment 2025” a seguito del lancio del progetto “One Blue Ocean”.

ps5-scatola

Il piano ha come obbiettivo eliminare l’uso di plastiche negli imballaggi di piccoli prodotti entro il 2025 e ridurre del 10% la quantità di packaging in plastica negli altri prodotti.

Nei mercati europei e nord/sud America, dove c’è disponibilità di materiali riciclabili, Sony ha utilizzato circa il 70% di plastica PET riciclata per le confezioni delle periferiche PS4, come il controller Wireless DUALSHOCK 4, per le parti trasparenti di visualizzazione del prodotto e per i ganci usati per appendere i prodotti nei negozi.

 La volontà di rispettare questo obbiettivo si evince proprio dal packaging di PS5 che cela un aspetto diverso da tutti gli altri. I materiali utilizzati per la console e l’imballaggio degli accessori sono progettati per essere completamente riciclabili e, a seconda del prodotto, le confezioni di ogni PS5 ha una percentuale plastic free compresa tra il 93 e il 99% (in peso).

Oltre a questo, sono stati implementati una serie di miglioramenti per raggiungere questo obiettivo:

  • Progettare packaging completamente riciclabili;
  • Evitare polistirene espanso o vassoi di plastica, utilizzando, invece, inserti in carta e vassoi in pasta di carta;
  • Sostituire le fasce in plastica con quelle realizzate in carta;
  • Eliminare i sacchetti di protezione in plastica utilizzati per cavi e manuali di istruzioni, ove possibile;
  • Sostituire le confezioni in plastica per le scatole degli accessori di PS5;
  • Incorporare linguette pieghevoli, anziché incollate, sull’imballaggio esterno.

Inoltre, nel 2021, Sony testerà in Europa l’inclusione del polipropilene riciclato dai rifiuti post-industriali nelle confezioni delle copie di gioco fisiche.

L’azienda nipponica si sta prodigando nello studio di tecniche per ridurre l’uso della plastica negli imballaggi e nei propri prodotti e l’utilizzo di materiali alternativi in accordo con le nuove linee guida globali per la progettazione di imballaggi.

Sony si sta impegnando verso un futuro più sostenibile e in linea con l’iniziativa “Road to Zero“. Per rimanere aggiornati sull’iniziativa potete visitare la pagina Playstation e l’ambiente e il blog ufficiale di Sony Interactive Entertainment.

Leggi anche: PS5, opzioni di archiviazione e funzionalità social nel nuovo aggiornamento di aprile

Cosa ne pensate? Vi sembra un’iniziativa interessante? Fatecelo sapere sotto nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Luigi Parri

Luigi Parri

Sceneggiatore di fumetti in erba con grossi problemi di rabbia repressa. Finto portatore di Stand. Appassionato Metroidvania e drogato di Rogue-like. Non riesco a dormire senza il mio cartonato di Hideo Kojima.

Condividi