Dr Commodore
LIVE

Shockdom – I Dojinshi arrivano in Italia

Shockdom decide di puntare sui Dojinshi con una collana dedicata

In Giappone è molto diffuso il fenomeno dei Dojinshi, fumetti autoprodotti da artisti che sperano di emergere. Alcuni ritengono che molte delle loro opere non abbiano nulla da invidiare ai fumetti più famosi che vengono pubblicati da case editrici.

Si stima che nella Terra del Sol Levante nascano più di 1000 nuovi titoli ogni anno. Di tale sforzo artistico nel nostro paese non arriva nulla o quasi.

Come è noto a molti, Shockdom tiene particolarmente alla mescolanza della cultura del fumetto giapponese con la nostra. Infatti, la casa editrice ha portato diversi “manga” realizzati da autori europei, oltre alla rivista italiana Manga Vibe, che pubblica i capitoli di fumetti fantasy come fanno quelle in Giappone.

L’ultima iniziativa della casa editrice sembra la creazione di una collana composta da dojinshi provenienti proprio dal Giappone. La collana si chiamerà Shin Manga.

Il primo titolo della collana, Piccole Divinità e altri racconti di Ryo Iha, sarà pubblicato il 24 Maggio 2021. Il secondo, invece, sarà Le Terme Magiche e altri racconti di Ai Okada. Le storie saranno sempre autoconclusive.

Indiscrezioni lasciano intendere che il terzo titolo sarà una sorta di fiaba, mentre il quarto un racconto ambientato in un bar che ricorda la taverna di Mos Eisley in Star Wars. La cadenza sarà mensile.

Dal punto di vista editoriale, il progetto è molto complesso. Mentre per i fumetti di case editrici è sufficiente trasporre e tradurre il prodotto già esistente in Giappone, in questo caso trovare gli artisti e adattare le loro storie a cover e grafiche convincenti è una sfida molto più impegnativa. I formati e le dimensioni stesse dei racconti possono rappresentare un problema.

In ogni caso, l’iniziativa di Shockdom è davvero da apprezzare, in quanto il fenomeno dei dojinshi in Giappone non è così tanto “di nicchia”. Infatti, esistono fiere dedicate. Inoltre, molti mangaka famosi si sono formati autoproducendo i propri lavori, come per esempio Monkey Punch (Lupin III) e Rumiko Takahashi (Lamù).

E voi, commodoriani, darete una possibilità a Shin Manga? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi