Dr Commodore
LIVE

Persona 5 Strikers, guida al secondo boss

Ecco come sconfiggere il secondo  Monarca di Persona 5 Strikers! 

Persona 5 Strikers, sequel spin-off di uno dei migliori JRPG degli ultimi anni, è finalmente arrivato nei negozi. Il titolo, una sorta di Action-RPG con elementi presi di peso dai musou, è infatti disponibile dal 23 febbraio su PlayStation 4, PC e Nintendo Switch. 

Durante la nuova, splendida avventura dei Ladri Fantasma, vi ritroverete a fronteggiare degli ostici boss, chiamati Monarchi, che metteranno a dura prova Joker e compagni; per rendervi il lavoro più semplice, abbiamo pensato di scrivere una piccola guida che potrà aiutarvi ad uscire vittoriosi da questi difficilissimi scontri. 

Ango, Drago dell’Incubo: il secondo Monarca

Il secondo Monarca che vi ritroverete ad affrontare durante la vostra avventura sarà Ango Natsume, un autore di libri fantasy di successo, che in realtà ha plagiato numerosi e sconosciuti autori più sfortunati di lui. 

Vi anticipiamo subito che il livello del vostro party consigliato per lo scontro dovrà essere pari almeno al 24-25; se i vostri Ladri Fantasma sono più deboli, vi converrà farmare un po’ di esperienza in giro per Sendai. 

Statistiche, debolezze e party consigliato

Ango Natsume ha circa 9400 HP, ed una Stagger Gauge pari a 8. Nella precedente guida vi abbiamo già spiegato come azzerare le barre di Stordimento dei boss. Lo scrittore è resistente agli attacchi fisici, elettrici, di fuoco, nucleari, del vento ed alle abilità “maledette”. Egli è invece debole agli attacchi Sacri, a quelli di ghiaccio ed ai colpi sferrati con armi a distanza. Per lo scontro, oltre al solito Joker equipaggiato con Personae capaci di sferrare attacchi a cui l’autore è debole, vi consigliamo di tenere in party Fox, che sarà utilissimo con le sue abilità di tipo ghiaccio, Sophie, equipaggiata con attacchi sacri, e Noir, che potrete sfruttare per infliggere un colpo Tecnico al Boss una volta che lo avrete congelato. 

Persona 5 Strikers Secondo Monarca

Attacchi di Ango

Il secondo Monarca di Persona 5 Strikers avrà a sua disposizione vari attacchi, capaci grazie al loro elevato range ed alla loro elevata potenza di infliggere una gran quantità di danni al gruppo, oltre che di infliggere ai Ladri Fantasma lo status “In Fiamme”. Vediamoli insieme: 

  • Agi: Infligge danno da Fuoco in un’area abbastanza ristretta. Può infliggere lo status In fiamme.
  • Maragi: Infligge danno da Fuoco in un’ area dalla media grandezza. Può infliggere lo status In fiamme.
  • Cap. 4: UN NUOVO LORD: durante la seconda fase dello scontro, Ango bufferà le sue statistiche difensive ed offensive, guadagnando l’abilità del volo. Per eliminare i buff dovrete portare la sua Stagger Gauge ad 1.
  • Condanna glaciale: Infligge danno da ghiaccio in un’area abbastanza larga; Nango potrà usare questo attacco solo mentre è in volo.
  • Artigliate Ango: Ango attaccherà con delle artigliate i membri del party vicini a lui.
  • Lama Furente: Ango attaccherà con la sua coda i membri del party vicini.
  • Pioggia Nera: Ango comincerà a lanciare proiettili che infliggono danni Sacri. Può effettuare questo attacco solo quando è a terra.
  • Giudizio d’Ombra: Infligge danni fisici ai membri del party scagliandosi violentemente sull’area dello scontro.
  • Incubo infernale: Ango, durante il volo, comincerà a lanciare enormi sfere di ghiaccio e fuoco su tutta l’area dello scontro, infliggendo pesantissimi danni a tutti i Ladri Fantasma. 

Ango Natsume Persona 5 Strikers

Strategia di combattimento

Innanzitutto vi consigliamo di equipaggiare i vostri Ladri Fantasma di tutto punto, imbottendo l’inventario di oggetti utili a recuperare HP ed SP. Le poche debolezze di Ango rendono lo scontro parecchio arduo, quindi vi converrà, all’inizio della battaglia, utilizzare quanto più possibile buff e debuff utili ad infliggere al boss quanti più danni possibili. La prima parte dello scontro filerà via abbastanza liscia, soprattutto se saprete sfruttare a dovere i vantaggi che vi doneranno le stalattiti presenti nell’arena. Una volta terminata la prima fase, vi consigliamo di tenervi quanto più possibile alle spalle del boss, sfruttando il fatto che lo stesso tenderà ad attaccare nell’area di fronte a lui, lasciando un “punto cieco” che potrete sfruttare a dovere. Se possibile, evitate i potenti attacchi ad area che sferrerà sia in volo che a terra, ed approfittate di tutte le finestre disponibili per infliggergli quanti più danni possibile. Chiaramente, anche nella seconda parte dello scontro vi converrà utilizzare buff e debuff per avere la meglio! 

Appuntamento al terzo Monarca! 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Carlo D'Alise

Carlo D'Alise

Videogiocatore dagli indimenticabili tempi dello SNES. Praticante avvocato nel tempo libero, appassionato in particolare di Action, Soulslike ed RPG, ma in generale del videogioco in (quasi) tutte le sue declinazioni. Sono ad un panino dall'obesità.

Condividi