Smartphone Tech

Oppo è diventato il più grande produttore di smartphone in Cina

Oppo

Secondo un nuovo report Oppo ha rubato il primo posto a Huawei in Cina.

Nonostante i problemi dovuti al ban statunitense, Huawei era riuscita ad entrare nel 2021 ancora al primo posto. Come prevedibile però, lo scettro pare sia stato rubato da Oppo. Counterpoint riferisce di come Oppo abbia raggiunto il 21% di share del mercato cinese.

In Cina i servizi Google non sono utilizzati tanto come qui da noi, e non è stato quello il motivo principale del calo drastico della presenza nel mercato di Huawei, che è passata dal 46% dell’anno scorso al 16%, ma la carenza di hardware.

La maggior parte dell’hardware montato sui telefoni si basa su tecnologia americana, e la carenza del suddetto ha spinto Huawei a rilasciare pochi telefoni e solo di fascia premium, in modo da cercare di trarre più profitto dalle singole vendite. Nel mentre che Huawei si raccapezzava nel cercare una soluzione, Oppo ha rilasciato molti telefoni che sono andati a coprire il buco nella fascia medio-alta. Prodotti come il Reno 5, che monta un modulo 5G e con un rapporto qualità prezzo di tutto rispetto, oppure l’A72 5G che costa meno di 300$ al cambio e copre la fascia bassa, ed in più monta un modulo 5G anche lui.

Nella percentuale di Huawei nel mercato cinese ha anche influito lo scorporo di Honor, ma comunque il futuro del colosso cinese sembra tutto meno che roseo al momento.

Anche Xiaomi sta godendo di questo picco negativo di Huawei, qua potete leggere della nuova serie Redmi Note 10, i quali hanno anche loro una variante 5G.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!