Dr Commodore
LIVE

Christopher Plummer è morto all’età di 91 anni

L’attore Christopher Plummer è venuto a mancare a 91 anni.

Come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la notizia della dipartita dell’attore Christopher Plummer alla veneranda età di 91 anni.

Nato a Toronto, questo attore shakespeariano cominciò la sua carriera in ruoli minori, fino a raggiungere il suo grande debutto nel film Tutti Insieme Appassionatamente di Robert Wise, tratto dall’omonimo musical, nel 1964.

Christopher Plummer

I suoi ruoli nei film sono stati principalmente di grandi personaggi storici, come l’Imperatore Commodo in La Caduta dell’Impero Romano di Anthony Mann nel 1964, Il duca di Wellington Arthur Wellesley nel film Waterloo del 1970, lo scrittore Rudyard Kipling in L’uomo che volle farsi re di John Huston del 1975, il giornalista Mike Wallace in Insider – Dietro La Verità del regista Micheal Mann del 1999, lo scrittore Lev Tolstoj in The Last Station del 2009 e, più recentemente, il magnate petrolifero Jean Paul Getty in Tutti I Soldi del Mondo di Ridley Scott del 2017, sostituendo Kevin Spacey dopo lo scandalo colpito da quest’ultimo.

Christopher Plummer vinse anche un Premio Oscar nel 2012 come Miglior Attore Non Protagonista per Beginners, nel ruolo di un padre gay che fa coming out con suo figlio a 75 anni, diventando l’attore più anziano a ricevere un Oscar a 82 anni. I suoi ultimi ruoli sono stati lo scrittore di gialli Harlan Thrombey in Cena con Delitto – Knives Out di Rian Johnson del 2019 e del padre del paracadutista-soccorritore William Hurt Pitsenbager nel film Era Mio Figlio del 2020.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Marco Tilloca

Marco Tilloca

Nato nel '96, questo baldo giovane passa il giorno e la notte alla ricerca di notizie su film, serie tv e anime. Nel tempo libero posta amenità sui suoi social.

Condividi