Dr Commodore
LIVE

Elon Musk ha permesso a una scimmia di controllare un videogioco con la mente grazie a un chip Neuralink

Il creatore di Tesla è riuscito a impiantare in una scimmia un chip che le ha permesso di controllare un videogioco con il pensiero.

Immagina di tornare a casa dopo una giornata di lavoro o di studio, ti siedi sul divano, accendi la tua console ma invece di impugnare il controller controlli il tuo personaggio con la sola forza della mente.

No, non stiamo parlando della forza di Star Wars e nemmeno di qualche utopia fantascientifica alla Black Mirror. Si parla invece di Neuralink e dell’uomo più ricco del mondo, Elon Musk.

Musk e il suo team sono riusciti infatti a impiantare nel cervello di una scimmia un chip in grado di farle gestire un videogioco utilizzando soltanto i suoi pensieri

Tutto ciò è stato comunicato rigorosamente su Clubhouse, la nuova frontiera social che unisce i podcast ai social network tradizionali, dove l’imprenditore sudafricano ha aggiunto che “non si vede il punto in cui è stato inserito l’impianto” e che al momento la scimmietta “non è una scimmia infelice“,  lasciando intendere come il chip non comporti alcun rischio per la salute mentale e fisica del primate.

Adesso le attenzioni del creatore di Tesla e del suo team si sono spostate su un altro primate: l’uomo. Nel dettaglio gli ingegneri di Neuralink hanno dichiarato che: “Stiamo studiando come rimuoverlo qualora una persona non lo volesse più o il dispositivo si danneggiasse“, aggiungendo anche che al momento tale soluzione potrebbe risolvere i problemi di paralisi e arti non funzionanti collegando il cervello direttamente agli arti, senza passare dalla colonna vertebrale.

Al momento non abbiamo ulteriori dettagli, anche se vi terremo aggiornati quando Musk e Neuralink rilasceranno maggiori informazioni.

Intanto fateci sapere cosa ne pensate di Musk e della sua ricerca orientata a queste nuove tecnologie neurali con un commento qui sotto!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte.

FONTE

Articoli correlati

Simone Campisi

Simone Campisi

Sai che non sai?

Condividi