fbpx
Film/Serie Tv

Disney+ vieta la visione di alcuni classici ai minori di 7 anni per contenuti razzisti

Disney

Vietata la visione di Dumbo, gli Aristogatti, Peter Pan e Robinson nell’isola dei corsari per i bambini sotto i 7 anni

Fin dall’uscita di Disney+ molti dei classici più datati della piattaforma sono stati etichettati con degli avvisi che avvertivano l’utenza della presenza di alcuni contenuti razzisti.

Disney+ UK in questi giorni ha aggiornato la lista dei film che presentano elementi discriminanti, vietandone la visione ai bambini sotto i 7 anni.

I nomi che figurano in questa lista sono quelli di Peter Pan, Gli Aristogatti, Dumbo e Robinson nell’isola dei corsari

Disney

Leggi anche: in aumento il prezzo di Diney+,ecco cosa cambierà

In Dumbo il problema risiede in un corvo, il quale secondo la Disney rappresentava gli stereotipi tipici degli afroamericani, mentre per quanto riguarda Robinson e l’isola dei corsari la presenza dei pirati faccia gialla e faccia marrone ha fatto scattare la censura.

Infine per Peter Pan la sequenza incriminante è stata quella con i pellerossa e per gli Aristogatti è stata la presenza di una band jazz con accento e fattezze orientali.

Molti di questi titoli sono figli di una visione ormai superata del mondo e sono stati realizzati in contesti socio-culturali molto differenti da quelli attuali. Questo spiegherebbe anche il motivo per cui alcuni elementi potrebbero sembrare di cattivo gusto o discriminatori agli occhi di qualcuno.

Voi cosa ne pensate? Disney ha agito bene? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

Facebook Comments

L'autore

Filippo Santise

18 anni, appassionato di cinema, libri e musica. Oltre a perdere tempo guardando film sconosciuti e cartoni animati, mi diverto a giocare ai videogiochi (singleplayer) e suonare il basso anche se privo di talento

Twitch!

Canale Offerte Telegram!