Dr Commodore
LIVE

Project Mara, Ninja Theory condivide le prime immagini: la grafica supera le aspettative

Project Mara è un misterioso horror creato da Ninja Theory, software house che ha dato i natali a Hellblade: Senua’s Sacrifice e ora impegnata nel sequel. 

In parallelo sono partiti i lavori per questa nuova IP, la quale sarà ambientata in una singola location: un appartamento. Il team di sviluppo è noto per prendere spunto dalla realtà, basti pensare al viaggio in Islanda nato per immergere gli sviluppatori nelle ambientazioni norrene.

A questo giro, però, hanno ricreato un intero appartamento per aiutarsi nello sviluppo dell’horror. Nel nuovo diario di sviluppo, la software house rivela alcuni interessanti dettagli sui lavori e mostra in esclusiva le prime immagini tratte dal motore grafico.

Come possiamo notare, le location reali sono state interamente ricreate in-engine e la qualità grafica supera ogni aspettativa. Per questi risultati c’è dietro una tecnologia straordinaria: Ninja Theory ha campionato ogni singolo elemento presente nella location reale in diverse condizioni di luce e lo ha ricreato nel motore di gioco. Questo, ovviamente, è grazie alla scelta di un’ambientazione unica. Per tutti i dettagli tecnici vi invitiamo a visionare il videodiario.

Il comparto grafico effettivo del gioco finale è ancora sconosciuto, ovviamente, ma potremmo avere davanti a noi un titolo dalle qualità visive mai viste prima d’ora. Queste immagini ricreano le stesse emozioni vissute grazie alla tech demo dell’Unreal Engine 5 mostrata da Epic Games. Per ora sono solo sogni, ma godiamoci l’incredibile risultato ottenuto dal talentuoso gruppo. 

Project Mara sarà disponibile per PC e Xbox Series X|S.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi