Dr Commodore
LIVE

Christian De Sica e l’occasione mancata: “Avrei dovuto recitare nell’ultimo Padrino con John Travolta”

Christian De Sica il 5 gennaio compirà 70 anni e si è raccontato in un’intervista con La Repubblica, in cui ha ripercorso la sua carriera 

Il nome di Christian De Sica viene affiancato subito ai cinepanettoni e a Massimo Boldi, l’ultimo film uscito su tutte le piattaforme streaming si può noleggiare, ‘In vacanza su Marte’ è l’ultimo film del duo Boldi-De Sica, tornati insieme dopo un distacco lavorativo durato parecchi anni.

Tra una domanda e l’altra con La Repubblica, sono venuti fuori aneddoti curiosi, uno di questi ha sorpreso i lettori. Figlio del grande Vittorio De Sica, che ha lasciato un’impronta importantissima per il cinema italiano, ha sempre avuto non poche difficoltà ad emergere senza pregiudizi dati dal suo cognome, ma dopo essersi inserito nel mondo del cinema, le occasioni sono arrivate anche per lui.

De Sica

 

De Sica, infatti, ha dichiarato di aver perso un’occasione d’oro ma non per colpa sua:

Fui nominato per fare l’ultimo padrino della serie di Coppola. Proprio nel ’79 quando giravo il film con la Vitti a Parigi, i giornalieri andavano alla Paramount a Hollywood e piacquero talmente tanto che mi chiesero di fare il co-star di John Travolta nell’ultimo Padrino, che sarebbe dovuto uscire a Natale nel 1980. Io non ci ho dormito per una settimana. Poi invece Travolta ha voluto fare Urban cowboy e io non ho potuto fare suo cugino. Tornatore aveva scritto per me L’uomo delle stelle ma ero in Brasile sul set e lui prese Castellitto.

Un’occasione non da sottovalutare quello di recitare in un film così importante accanto ad un attore di un cosi grande spessore come John Travolta.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi