Curiosità

Un avvocato voleva denunciare il comune meme di Bugliano

Un avvocato vicino agli ambienti no vax voleva denunciare il comune fittizio di Bugliano e il suo sindaco immaginario

Molti di voi conosceranno la pagina Facebook del finto comune di Bugliano (potete visitarla cliccando qui). 

In tanti sono cascati ai meme bufalari del finto comune e questa volta è toccato all’avvocato Edoardo Polacco, figura legata agli ambienti no vax.

Il tutto è nato con questo post sulla pagina del Comune di Bugliano:

BuglianoProntamente l’avvocato ha fatto un video per dichiarare l’incostituzionalità della cosa e l’intenzione di denunciare il sindaco di Bugliano, chiaramente anche lui figura immaginaria. Il video è poi stato rimosso.

Ecco il virgolettato di quello che l’avvocato Edoardo Polacco diceva nel suo video:

“Adesso, cari amici, vi voglio far vedere… guardate, vi stiamo per far vedere un documento che non è scandaloso, è un documento illegale! Ed essendo stato promulgato da un ufficiale di Governo è un documento criminale! Mi assumo le responsabilità di quello che sto dicendo, informo colui che lo ha promulgato e informo tutti i cittadini di questo Comune, che adesso vi farò vedere, che domani scriveremo al Prefetto chiedendo l’immediata destituzione di un sindaco! Scriviamo al Prefetto chiedendo l’immediata destituzione di un sindaco! Ecco il documento che vi facciamo vedere, scandaloso, illegale, illegittimo, eccolo qui! 

No! Non so se stiamo scherzando, io non so se abbia mai avuto la possibilità di studiare questo sindaco. Caro sindaco, le comunichiamo che ai sensi dell’articolo 14 della Costituzione il domicilio è inviolabile! Le comunichiamo a lei e al suo vigile, a cui scriveremo domani, che se qualcuno proverà a ispezionare la casa di un qualsiasi cittadino sarà passibile ai sensi dell’articolo 614 e dell’articolo 115 del codice penale con una reclusione fino a cinque anni, cinque anni di detenzione! Cinque anni! Amici cari di questo Comune, non sappiamo se ci state ascoltando, ma chiunque abbia a conoscenza ricordiamo città di Bugliano, provincia di Pisa, qualsiasi cittadino che voglia denunciare il sindaco per abuso di potere e minacce attraverso l’associazione Io sto con l’avvocato Polacco i nostri legali sono a disposizione per l’assistenza nei confronti di questi cittadini, assistenza giudiziaria. Nessuno si può permettere di entrare nelle abitazioni private! È un diritto costituzionale! È un diritto costituzionale!

Chiaramente la risposta della pagina non si è fatta attendere. Ecco il post di risposta:

Bugliano

Commodoriani voi che ne pensate dell’accaduto? Credete che queste pagine o i personaggi troll del web siano divertenti o andrebbero limitati per il diffondersi delle fake news? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

L'autore

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Twitch!

Canale Offerte Telegram!