fbpx
Videogames

CD Projekt RED ammette di non aver speso abbastanza tempo su Cyberpunk 2077 per old gen

Keanu Reeves in Cyberpunk 2077 su console old gen

E alla fine, la verità sulla versione old-gen di Cyberpunk 2077 è venuta a galla.

Durante una conferenza, Adam Kiciński di CD Projekt RED ha parlato della situazione dopo il lancio di Cyberpunk 2077. Durante la chiamata, riportata in versione scritta, l’amministratore delegato ha ammesso pubblicamente che il team di sviluppo non ha speso abbastanza tempo sulle versioni PlayStation 4 e Xbox One, poiché le forze sono state concentrate maggiormente su console next gen e PC.

Inoltre, come già ribadito nel comunicato pubblico, sono già programmati due grandi update per migliorare il gioco sulle console della generazione passata. Prima delle due patch, però, la software house sta lavorando ad altri aggiornamenti; il prossimo è programmato per essere rilasciato nel corso di questa settimana (la data, però, non è ancora certa).

Sony e Microsoft sono inoltre sollevate da ogni responsabilità e CD Projekt si assume qualsiasi colpa per il mancato controllo qualitativo del titolo che, di fatto, ha permesso la pubblicazione di un videogioco attualmente ingiocabile su PS4 e Xbox One.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!