Dr Commodore
LIVE

Chris Evans diventa doppiatore e darà la sua voce ad un personaggio Pixar amato da tutti

Chris Evans realizzerà finalmente il suo sogno di diventare doppiatore in un film di animazione firmato Pixar, lo ha annunciato entusiasta sui suoi social

Il nostro Chris Evans ha annunciato, insieme a Disney Pixar, che doppierà uno dei personaggi più amati di Toy Story: Buzz Lightyear ma attenzione, come specificato dallo stesso attore, non si tratta del giocattolo protagonista della saga animata, bensì del personaggio reale che ha ispirato il giocattolo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chris Evans (@chrisevans)


Il 17 giugno 2022 arriverà direttamente nelle sale, insieme a molte altre pellicole annunciate nella notte del 10 dicembre all’evento ufficiale Disney: L’investor Day.

Chris-Evans

“Lavorare con la Pixar è un sogno che si avvera. Sono stato un grande fan dei loro film sin dall’inizio. La mia squadra è riuscita a malapena a contenere l’entusiasmo quando mi hanno detto che la Pixar aveva un ruolo per me. Hanno detto solo “Buzz Lightyear”. Non sapevo cosa significasse, dal momento che Tim Allen è Buzz Lightyear e nessuno potrebbe mai toccare la sua performance. Avevo bisogno di sapere in che modo questo personaggio era diverso e perché valeva la pena raccontare questa storia. Posso dire 2 cose con assoluta sicurezza:

1. Non ho smesso di sorridere per TUTTO il tempo da un orecchio all’altro.

2. Tutti possono stare tranquilli ed essere molto emozionati.

Credetemi quando dico che sanno VERAMENTE cosa stanno facendo laggiù. Non riesco nemmeno a esprimere a parole la mia emozione. Sorrido ogni volta che ci penso.

#LIGHTYEAR”

Curiosi di sentire la voce di Chris Evans finalmente in un film animato targato Disney Pixar?

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi