fbpx
Tech

Accordo del Governo per garantire la didattica a distanza senza consumare giga

Didattica a Distanza

In questi giorni è stato siglato un accordo tra il Governo e i vari gestori telefonici, così da permettere agli studenti di seguire le lezioni senza consumare giga

Dal momento che la didattica a distanza è entrata a far parte della nostra quotidianità, la Ministra dell’istruzione Lucia Azzolina, per venire incontro a tutti gli studenti costretti a seguire le lezioni con i dati mobili, ha invitato i più importanti gestori telefonici a trovare delle soluzioni, così da agevolare gli studenti nella didattica a distanza.

computer didattica a distanza

Leggi anche: Arriva Amazon pharmacy per la consegna di farmaci

L’invito è stato accolto in maniera più che positiva dai gestori telefonici, acconsentendo l’esclusione delle piattaforme utilizzate per la didattica a distanza dal consumo di GB.

Vodafone già dal 19 Novembre ha applicato questa politica, mentre Wind-Tre partirà il 23 Novembre.

Questa è sicuramente un’ottima notizia per gli studenti e anche un grande passo per semplificare la partecipazione in questo nuovo metodo d’insegnamento

Voi cosa ne pensate? siete felici della notizia? fatecelo sapere nei commenti

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments
Tags

L'autore

Filippo Santise

18 anni, appassionato di cinema, libri e musica. Oltre a perdere tempo guardando film sconosciuti e cartoni animati, mi diverto a giocare ai videogiochi (singleplayer) e suonare il basso anche se privo di talento

Twitch!

Canale Offerte Telegram!