Breaking News Tech

I dati di milioni clienti di Booking ed Expedia liberamente accessibili sul web

dati

Un’enorme falla nel sistema avrebbe reso accessibili i dati di milioni di clienti di Booking ed Expedia, dal 2013 a oggi.

Cloud Hospitality è la piattaforma che si interpone tra software di alberghi e siti di prenotazione come Booking ed Expedia. Pare che però quest’ultima, abbia lasciato accessibili 24gb di dati di milioni di clienti, alla merce del web, principalmente, dati riguardanti le carte di credito secondo un’indagine del team di sicurezza della piattaforma informatica, Website Planet.

Ma cos’è Cloud Hospitality? È un programma sviluppato dalla Prestige Software, una compagnia spagnola, grazie al quale, i siti di prenotazione si mettono in contatto con i vari hotel del mondo. L’enorme problema si pone nel momento in cui sono migliaia i siti che utilizzano questo software, secondo Website Planet.

Una fuga di dati, che avrebbe messo al bando, migliaia, se non milioni di dati degli utenti che hanno usufruito dei servizi della piattaforma. CVV, date di scadenza e codici di carte di credito, i nomi degli stessi clienti, tutto disponibile sul web.

Questo perché Cloud Ospitality avrebbe utilizzato un server, Amazon web Sevices, fallato per archiviare tutti questi dati, falla che pare sia decisamente sfuggita ai programmatori.

Si spera che nessuno abbia utilizzato questi dati per compiere un furto, ma visti i numeri raggiunti fino ad ora, parrebbe essere molto improbabile.

 

Twitch!

Canale Offerte Telegram!