Dr Commodore
LIVE

Una coppia sposata compra 1000 calendari di Eagle Talon per apparire nell’anime

L’ironica campagna ha avuto davvero dei partecipanti


Comprando 1000 calendari di Eagle Talon, si potrebbe apparire come protagonisti in un nuovo anime della durata di 3 minuti. Questa è la nuova campagna lanciata dallo staff della serie, che nelle idee iniziali doveva essere nulla più di una semplice battuta, ma che alla fine ha visto davvero dei partecipanti. Una coppia sposata ha infatti comprato tutti e 1000 i calendari della serie, spendendo 1.200.000 yen (circa 10000 euro).

Gli organizzatori della campagna sono stati sorpresi ma contenti che qualcuno abbia partecipato, e non vedono l’ora di scoprire come l’anime originale con protagonista la coppia sposata verrà fuori, in quanto non accade spesso di avere un contatto così diretto con i fan. Alla coppia sposata spetterà inoltre la scelta del genere e del tipo di anime che verrà prodotto, e daranno inoltre voce ai protagonisti.

eagle talon
Il marito ha dichiarato:

“Io amo Eagle Talon […] Mia moglie ha visto la notizia riguardante la vendita dei 1000 calendari, e ha pensato che fosse un giusto affare visto che il risultato era la produzione del proprio anime…anche se questa è una mezza scusa che abbiamo pensato dopo l’acquisto. Onestamente abbiamo pensato che l’idea fosse molto simpatica”.

La moglie ha invece dichiarato con un sorriso che non vede l’ora che questa diventi una battuta della quale vantarsi.

Quando ha effettuato l’acquisto il marito ha addirittura preso lo screenshot per farlo vedere alle persone che conosce. Per ora la coppia sta tenendo i calendari in casa, e ne daranno alcuni ad amici e familiari.

Inizialmente la campagna doveva avere al centro l’acquisto di 50 calendari, ma in corso d’opera gli organizzatori hanno deciso di cambiare la cifra a 1000 per rendere il tutto più “d’impatto”, soprattutto sul web visto che la gente non potrebbe riunirsi nei negozi a causa del Coronavirus. Gli organizzatori hanno ideato come premio quello di far apparire i vincitori nell’anime per la possibilità che qualcuno avrebbe partecipato (com’è poi successo), e perché secondo loro la produzione di un’anime sarebbe stata la giusta ricompensa per chi avrebbe speso 1.2000.000 yen, nonostante all’inizio lo staff dell’anime avesse qualche riserva a riguardo.

Voi avreste fatto lo stesso? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!​

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi