fbpx
Tech

Le tecnologie che ti aiutano a risparmiare in casa

La tecnologia sa sicuramente come divertirci e farci passare il tempo, ma sa anche come sollevarci da diversi impegni gravosi e come permetterci di risparmiare sulle spese, soprattutto in casa. Basti citare grandi innovazioni come la domotica, così come le app per smartphone che ci aiutano a tenere sotto controllo i consumi. Di conseguenza, è opportuno approfondire queste opzioni (insieme alle altre) per scoprire i migliori ritrovati hi-tech ottimi per portare ad un livello superiore l’economia domestica.

Le applicazioni della domotica

La domotica è una vera e propria scienza intelligente del risparmio: grazie ai dispositivi IoT (Internet of Things) possiamo infatti fare economia praticamente su tutto, sebbene sia richiesto un investimento iniziale per creare un sistema domotico. Si parla ad esempio del risparmio sui consumi di luce elettrica, possibile installando un sistema di gestione automatica (accensione e spegnimento) delle lampadine in casa. Inoltre, i dispositivi gestibili in remoto tramite app – come le lavatrici smart – ci danno la possibilità di controllare tutto ciò che vogliamo a distanza, anche se ci troviamo fuori casa.

Le app per monitorare consumi e bollette

Una delle regole per il perfetto risparmiatore è monitorare costantemente i consumi domestici, per inquadrare sempre la situazione e per poter dunque intervenire in modo tempestivo. Lo stesso discorso vale per il pagamento delle bollette, un promemoria necessario per evitare more e rincari nelle successive. La cosa migliore da fare, quindi, è trovare un’offerta per l’energia elettrica fornita da operatori che consentono di monitorare il tutto tramite app, fornendoci uno strumento di risparmio quasi indispensabile. In questo modo è possibile tagliare diversi costi, agendo prima che la situazione possa peggiorare.

I frigoriferi che risparmiano energia

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante, mettendoci a disposizione una serie di device molto avanzati, ad un costo tutto sommato sostenibile. I frigoriferi che risparmiano energia rientrano di diritto in questo elenco, ma come funzionano? È presto detto: il frigo integra un chip intelligente che è in grado di registrare e di valutare i picchi di energia, regolando di conseguenza il termostato e dunque i consumi. Basandosi sullo storico dei dati raccolti, infatti, il frigorifero in questione è capace di capire quando spegnersi e quando abbassare i consumi elettrici.

I contatori intelligenti

Il contatore smart diventerà presto la chiave per il risparmio energetico in casa, ancora una volta connesso ad un efficiente sistema domotico. Questo apparecchio è infatti in grado di monitorare i consumi in tempo reale, creando un vero e proprio profilo utente, che i fornitori potranno sfruttare per offrire al cliente una tariffa tagliata su misura per le sue esigenze. Inoltre, i dispositivi IoT potranno interagire con il contatore e regolarsi di conseguenza, permettendo così di risparmiare sugli sprechi, o di sfruttare gli orari migliori.

Non solo divertimento quindi: la tecnologia è anche in grado di aiutarci a risparmiare facendo economia domestica.

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!