fbpx
Anime & Manga Curiosità

Pokédex Rotom: il Pokémon della settimana #23

Pokédex Rotom

Rotooooooo oggi analizziamo una particolare forma dei Rotom (ロトム Rotom), i Pokémon Plasma. Nella regione di Alola esiste infatti un Pokédex che può essere abitato da un esemplare di questi mon, diventando il Pokédex Rotom (ロトム図鑑 Rotom illustrated encyclopedia), abbreviato a volte in Rotomdex.


Il Pokédex con il quale Rotom si va a fondere è stato creato dal professore della regione di Alola, Kukui, con qualche assistenza del capopalestra della città di Luminopoli della regione di Kalos Lem.

Il Rotom fuso con questo Pokédex acquisisce la possibilità di poter parlare il linguaggio umano (anche se finisce spesso le sue frasi con il suo verso originale roto), e si mette in testa l’obiettivo di registrare dati e particolarità di tantissimi pokémon e di scoprirne di nuovi. Per ottenere i suoi dati cerca di avvicinarsi il più possibile ai vari mon per osservarne il comportamento e scattargli moltissime foto, cosa che a volte potrebbe far infastidire o arrabbiare i mon che sono oggetto della ricerca. A lui va riconosciuto il merito di aver registrato per la prima volta informazioni sulle Ultracreature e su Pokèmon come Cosmog e Cosmoem.


A livello di personalità questo Rotom è molto amichevole e socievole, e esprime spesso i suoi sentimenti tramite varie emoticon che appaiono sul display del Pokédex. Dagli altri Pokédex come i suoi compari Smartphone Rotom si aspetta una definizione precisa sul suo conto, dove si esprimono le sue varie funzioni, oppure potrebbe infastidirsi. Questo Rotom è inoltre un grande appassionato di serie tv di genere giallo, come il Detective Laki, del quale fa spesso il cosplay.

Per molto tempo si è dibattuto sul tipo mantenuto da questo Rotom, in quanto nelle sue altre forme perdeva sempre il tipo spettro in favore di altri tipi, ma in questa particolare forma Rotom perde semplicemente il tipo spettro e diventa un puro tipo elettro.

L’aspetto

Il corpo del Pokédex Rotom ricorda quello di un iPad, con tre spuntoni (due ai lati e uno al centro), con quattro piccoli puntini neri posti a gruppi di due ai lati della testa. Le due braccia hanno una forma a zigzag, con la parte iniziale più sottile e la mano più grossa. Un piccolo ovale è posto in ciascuna mano, con l’unica differenza che quello situato a destra presenta un piccolo cerchio nero. Le due braccia posso essere poste sulla schiena quando si riposa. I sui piedi sono invece piccoli e rotondi.

Nella sua schermata di default lo schermo del dex lascia intravedere la bocca del mon e un piccolo cerchio azzurro con una riga diagonale che punta a sinistra. Gli occhi si trovano attaccati alla parte finale dello schermo, e rimangono l’unica parte del mon sempre visibile. Ad unire i due occhi c’è inoltre una grossa striscia nera. Sulla schiena presenta il piccolo obiettivo della fotocamera.

Il nome deriva dalla pronuncia al contrario della parola inglese motor.

E voi che ne pensate del Pokédex Rotom? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1, 2.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Facebook Comments
Tags

Twitch!

Canale Offerte Telegram!