fbpx
Anime & Manga Approfondimento

Haikyuu!! – To the Top: Perché l’ultimo episodio è disegnato male

Insomma, non c’è proprio niente da fare, ultimamente Haikyuu!! riesce sempre a far parlare di se, in un modo o nell’altro. La polemica riguardo il nuovo e antipatico design del popolarissimo adattamento di Production IG sembra esser nata praticamente ieri, eppure guardando per bene è quasi passato un intero anno.

Ironia della sorte, il problema riguarda ancora una volta il modo in cui i personaggi ci appaiono. Tuttavia, se nel caso del cambio di design si trattava chiaramente di un’intenzionale e ben ragionata scelta stilistica (legittimamente apprezzabile o meno), questa volta potete stare sicuri che nessuno si è svegliato la mattina decidendo di voler rovinare i disegni di Haikyuu!!. Quella dell’ultimo episodio uscito è una situazione palesemente diversa, e siam qui proprio per analizzarla.

Haikyuu!! - To the Top

Per riassumere, a meno che durante l’ultima settimana non abbiate vissuto con le bende sugli occhi, è molto probabile che durante il quindicesimo episodio di Haikyuu!! – To the Top abbiate notato un qualcosa di strano con le espressioni facciali (e non solo) dei personaggi. Tra visi sproporzionatipersonaggi strabici o sotto effetto di chissà quale sostanza, teste in posizioni non proprio salutari e pose al limite del ridicolo, la serie è riuscita quasi a farci dimenticare dello spettacolo che la sfida tra il Karasuno e l’Inarizaki stava portando alla luce fino all’episodio prima.

Proprio come successo con la terza stagione di The Seven Deadly Sins, chiaramente, la cosa non è passata di certo inosservata tra i fan. Il perché è facile da capire: livelli qualitativi come questi non si vedono certamente tutti i giorni, e per quanto sia impossibile negare che in tutti questi anni l’adattamento animato ci abbia ben più che viziato con una qualità tecnica fuori dal comune, questo livello qui risiede comunque decisamente più in basso rispetto a ciò che potremmo definire come “normalità”.

Più che come capro espiatorio per generalizzare e prendersela immotivatamente con il nuovo design, però, questo rumoroso ma momentaneo scivolone andrebbe considerato come un’opportunità per apprezzare quello che la serie ha offerto finora. Sin dalla sua primissima stagione Haikyuu!! si è imposto come sinonimo d’eccellenza, ma nel farlo ha finito col chiudersi in una bolla, quasi del tutto estraneo alle performance altalenanti che scandiscono la vita quotidiana dell’industria d’animazione giapponese.

L’assenza della solita creatività e bravura nell’esecuzione delle scene si è immediatamente fatta sentire, e se lo ha fatto è perché ormai veniva praticamente data per scontata, cosa che dovrebbe immediatamente far capire quanto importante sia stato il lavoro svolto per tutti questi anni dallo staff della serie. Chiunque approfondisca maggiormente le dinamiche di produzione degli anime sa bene che in termini di rapporto qualità/costanza Haikyuu!! è chiaramente un’eccezione all’interno del settore, e la scena dei fan meno informati che, non rendendosene conto, si lamentano di quanto avvenuto come fosse la prima volta che succede è un altro grande segno di quanto chi guarda questa serie sia privilegiato.

Haikyuu!!

La notizia positiva però è questa: il team che ha sempre lavorato alla serie non è lo stesso che ha realizzato il nostro episodio incriminato, il che vuol dire che già dalla prossima settimana con ottime probabilità tornerà tutto come prima. Si, esatto, a realizzare il quindicesimo episodio di Haikyuu!! – To the Top è stato uno studio chiamato 4tune, il quale fino ad ora si è occupato esclusivamente di fare proprio questo: aiutare gli altri studi con la realizzazione dei loro anime. In gergo lo chiamiamo outsourcing.

Che riguardi soltanto specifiche aree di produzione (animazione, sfondi, rifinitura delle animazioni) o addirittura interi episodi, l’outsourcing, o in italiano esternalizzazione, è una pratica molto utile per gli studi di produzione, ed è proprio questo il motivo per cui è estremamente diffusa. Persino una serie blasonata come Haikyuu!! ne ha fatto uso svariate volte, però fino ad ora è sempre riuscita a non farlo notare.

E perché si dovrebbe notare? Perché purtroppo oggigiorno “esternalizzazione” spesso è sinonimo di inferiore qualità di lavoro, in quanto gli studi che si dedicano a farla sono spesso piccoli e composti da persone che hanno ancora da imparare. Di fatto non è neanche la prima volta che studio 4tune ha collaborato alla realizzazione di Haikyuu!!, ma fino ad ora tutto il lavoro svolto da loro è sempre tornato negli scaffali di Production IG per essere corretto, ovvero uniformato alla solita qualità di sempre.

Questa volta però IG ha affidato allo studio il peso dell’intera produzione dell’episodio, ergo nessuna magica correzione che potesse salvare la qualità generale in calcio d’angolo. Insomma Haikyuu!! è ancora vivo e vegeto. Magari ci avrà fatto un po’ spaventare, però il detto dice che è proprio nel momento in cui perdiamo un qualcosa di importante che ne capiamo per davvero il valore.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch. Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!​

Facebook Comments

L'autore

Matteo Mellino

Matteo Mellino, sul web Mr. Gozaemon.
Tormenta continuamente amici e familiari parlando dell'argomento che più lo affascina e al quale dedica tutto il suo tempo libero: l'animazione giapponese.
Più pigro di Spike, testardo quanto Naruto ma sempre positivo come Gon.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!