fbpx
Tech

Facebook minaccia l’Europa: “Fateci trasferire i dati europei negli USA o ce ne andiamo”

Facebook

Il colosso di Mark Zuckerberg ormai è convinto: se l’Irlanda non gli permetterà di trasferire i dati degli utenti europei nei server localizzati negli USA, Facebook lascerà l’Europa.

In seguito alla pubblicazione di un documento depositato di recente presso la Commissione per la Protezione dei Dati irlandese, il social network più famoso del mondo avrebbe minacciato l’Europa poiché l’ordine esecutivo sarebbe troppo restrittivo e colpirebbe gravemente il business dell’azienda. Stando a quanto diffuso in rete da diverse testate tra cui Vice, Facebook Inc. ora avrebbe soltanto tre settimane per rispondere a questo provvedimento.

I dettagli del documento e le dichiarazioni di Facebook

Nel documento la richiesta è chiara: fermare il trasferimento dei dati degli utenti europei ai server americani, poiché ai regolatori del Vecchio Continente non convince il modo in cui il governo statunitense sorveglia i dati. Non è mancata, dopo la sua pubblicazione, la risposta di Yvonne Cunnane, a capo della protezione dei dati nella divisione irlandese di Facebook:

“Non è chiaro come Facebook, in queste circostanze, possa continuare a fornire i propri servizi all’interno dell’Unione Europea. […] Non stiamo minacciando di ritirarci dall’Europa, ma vogliamo far capire che anche altre aziende, organizzazioni e servizi effettuano il trasferimento di dati tra UE e USA per la gestione dei propri servizi.”

Nonostante il tentativo di rassicurare gli utenti europei, i segnali sono già stati lanciati: Facebook Inc. ha intenzione di fare causa alla Data Protection Commission (DPC) irlandese, sollevando accuse non indifferenti come bias nei confronti del social network e mancanza di imparzialità, soprattutto perché la decisione sarebbe stata presa “interamente” dalla garante della protezione dei dati Helen Dixon.

Facebook Logo

Al momento manca una risposta da parte della DPC, dunque servirà tempo per comprendere come si evolverà la vicenda; i presupposti però non sono positivi, dato che il colosso di Mark Zuckerberg sarebbe pronto a lasciare a tutti gli effetti il mercato europeo, che conta ben 410 milioni di utenti. Intanto, Facebook di recente ha ufficializzato che non rimuoverà i contenuti no-vax.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!