fbpx
Tech

Amazon lancia Halo Band, un nuovo wearable molto particolare

Amazon ha deciso di approcciarsi al mondo degli smart band con un prodotto molto particolare chiamato Amazon Halo Band in grado di monitorare tutti i parametri vitali.

Il colosso dell’e-commerce ha ufficialmente lanciato il suo nuovo prodotto: Halo, un fitness tracker che combina hardware e servizi online per il monitoraggio della salute. L’obiettivo è competere con altre aziende già affermate nel mercato di smartwatch e smart band come Fitbit e Xiaomi, che quest’anno ha lanciato la Mi Smart Band 5, offrendo dispositivi completi a prezzi competitivi. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Ecco cos’è Amazon Halo Band

Attualmente disponibile soltanto in early access sul sito USA di Amazon, il wearable Halo ha un design molto elegante ed è senza display; questa mancanza non pregiudica l’esperienza d’uso, come vedremo a breve, dato che il dispositivo è dotato di tutti i sensori necessari: accelerometro, sensore di temperatura e cardiofrequenzimetro, assieme a due microfoni (con pulsante apposito per attivarli/disattivarli) e una luce led. Non ci sarà però alcun supporto ad Alexa o ai comandi vocali, come mancheranno GPS, Wi-Fi e connessione alla rete mobile. La batteria dura circa una settimana e il sensore resiste sott’acqua fino a 5ATM.

Tutti questi sensori servono ovviamente per monitorare sonno, attività e forma fisica, e benessere psicofisico (grazie anche all’analisi del tono di voce). Ma il vero “twist” sta nell’applicazione Amazon Halo creata appositamente per lavorare con il wearable e disponibile sia su iOS che Android, il quale si connetterà all’app tramite Bluetooth e offrirà all’utente funzioni mai viste prima.

Amazon Halo App

L’app Amazon Halo e tutte le sue funzioni

Questa applicazione è ciò che rende particolarmente innovativo il prodotto, ma anche più “controverso”: Halo infatti usa la fotocamera per creare un modello 3D del tuo corpo e i microfoni per analizzare la tua voce. Queste due feature serviranno poi per offrire all’utente delle piccole sfide, che vanno dalla meditazione a esercizi quotidiani, per migliorare il proprio stile di vita.

Per la scansione 3D (detta anche Body) l’app chiederà all’utente di indossare soltanto biancheria intima o capi attillati per attività fisica, stare lontani 2 metri dallo smartphone e lasciare che Amazon Halo scatti quattro foto per creare il modello 3D. I server di Amazon poi useranno l’intelligenza artificiale per analizzarlo e calcolare la percentuale di grasso corporeo; successivamente cancellerà le foto dai server. Una volta ottenuto il modello l’app ti mostrerà anche come potresti essere con più o meno grasso.

Secondo quanto affermato da Amazon a The Verge, l’ideale sarebbe scansionarsi una volta ogni due settimane per tenere traccia dei progressi effettivi; la scansione sarebbe però disponibile soltanto per gli utenti maggiorenni, mentre l’Halo Band sarà disponibile per tutti gli utenti maggiori di 13 anni.

La feature principale legata ai microfoni, ovvero l’analisi del tuo stato d’animo (detta anche Tone), è opzionale e dipende soltanto dall’attivazione da parte dell’utente. L’app inizialmente chiederà di leggere delle frasi per allenarsi a distinguere la tua voce e il suo tono, per poi attivarsi a intermittenza durante la giornata (e non a comando) per ascoltarti e capire come stai in base a tono, intensità e ritmo. Ogni file audio non verrà caricato in alcun server e resterà nel dispositivo per essere analizzata per qualche secondo; soltanto in seguito a questo studio della voce l’audio verrà completamente cancellato.

Amazon Halo Band Funzione Tone analisi voce

E la privacy?

Alla luce di tutti i dettagli resi noti da Amazon, sembrerebbe che Amazon Echo Band e l’app associata siano dei prodotti sicuri: ogni feature che potrebbe mettere a rischio la privacy è un optional e ci sono comandi e segnali sufficienti per controllare il loro funzionamento o meno. L’azienda ha inoltre specificato:

  • Il profilo Halo è separato da quello Amazon e va attivato a parte
  • I dati dell’app possono essere scaricati o cancellati in ogni momento, e l’account può essere resettato
  • La scansione 3D e i dati della feature Tone possono essere cancellati separatamente dal resto dei dati registrati nell’app
  • Le foto usate per la scansione 3D sono cancellate dai server Amazon “entro 12 ore” e non vengono condivisi con altre app o con la Galleria
  • Le registrazioni di Tone sono conservate localmente e solo per poco tempo
  • I dati generati dall’app relativi alla salute dell’utente possono essere condivisi con terze parti con partner come WW (ex Weight Watchers) e in modo anonimo.

Amazon Halo Band tipi e colori

Il “laboratorio” e i costi di Amazon Halo

Amazon Halo attualmente è disponibile soltanto negli USA e in early access al prezzo di 64 dollari invece che 99, in tre colori differenti (nero, rosa e azzurro chiaro) e in tre dimensioni differenti. Ma oltre al wearable va considerato il costo delle feature più avanzate, parte del “laboratorio”: 3.99 dollari al mese.

A cosa serve questo “laboratorio”? Pagando il servizio ad abbonamento, l’app di Amazon Halo invierà ai vari partner (WW, Mayo Clinic, Exhale, Aaptiv, Lifesum, Headspace e molti altri) i dati raccolti per offrire all’utente delle sfide settimanali o mensili per cambiare il proprio stile di vita tramite esercizi, meditazione, yoga e tanto altro. Ogni laboratorio dovrà però prima passare per un controllo di Amazon della scienza dietro i piani da loro proposti. L’iscrizione a questo servizio è un optional. Se l’utente non fosse interessato, Halo Band si occuperà del semplice tracking del sonno e dell’attività fisica.

Questo sistema tutto sommato sembra molto promettente, ma anche un azzardo da parte del colosso di Jeff Bezos. Avrà successo? Lo scopriremo soltanto nei prossimi mesi.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!