Dr Commodore
LIVE

Pidove: il Pokémon della settimana #14

Pidove

Nella nostra rubrica non abbiamo ancora trattato un pokémon di tipo volante, quindi è giunto il momento di rimediare parlando di… un attimo, di chi dovevamo parlare oggi? Ah già, di Pidove (マメパト Mamepato), il Pokémon Piccione di doppio tipo, normale e volante.

I Pidove sono Pokémon famosi per la loro estrema simpatia, che rende molto facile farseli amici e per la loro poca intelligenza. Adorano stare vicino alle persone e per questo si possono trovare spesso nei parchi e nelle piazze delle città, delle regioni di Unima e Galar. Alcuni esemplari sono stati avvistati anche nei pressi di aree rurali. Quando le persone spargono del cibo a terra, centinaia di Pidove scendono a dal cielo e si riversano nello stesso punto per mangiare. L’unica loro caratteristica che risulta fastidiosa a molti è il loro tubare.

Ascoltano sempre con attenzione i comandi dei propri allenatori, anche se spesso non li capiscono, o li dimenticano prima di eseguirli. Alcuni esemplari sono così smemorati che arrivano persino a scordarsi il loro stesso nome.

L’aspetto

Il piumaggio dei Pidove è di colore grigio, con alcune parti nere (dietro la testa, sulla punta della coda e sull’esterno delle ali, tranne nel centro). Sul petto presentano una grande area a forma di cuore, all’interno della quale il piumaggio assume un colore più chiaro. Il becco è di colore nero e sopra di esso sono attaccate due piccole protuberanze di colore rosa. Gli occhi hanno una forma ovoidale e hanno la sclera (o l’iride) di colore ambra e la pupilla nera. Sulla testa è inoltre presente un piccolo ciuffo costituito da tre piume. Le zampe sono rosa e hanno tre piccoli artigli di colore nero.

Pidove è ispirato ad un piccione e una colomba. L’area a forma di cuore presenete sul petto potrebbe invece essere ispirata dal fatto che le parole giapponesi per piccione (鳩 hato) e heart (ハート hāto) sono simili nella pronuncia. Il nome originale unisce le parole 忠実 mame (diligente) o 豆 mame (prefisso che significa piccolo) e il sopracitato 鳩 hato (piccione), mentre il nome inglese unisce semplicemente le parole inglesi per piccione e colomba (pigeon e dove).

E voi che ne pensate di Pidove? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi