fbpx
Breaking News Film/Serie Tv

Avatar: I creatori della serie abbandonano il progetto live-action

Avatar

I creatori del cartone “Avatar – La leggenda di Aang” si tirano fuori dal prodotto Netflix che uscirà

La serie animata “Avatar – La Leggenda di Aang“, creata da Micheal Dante DiMartino e Bryan Konietzko, è stata trasmessa su Nickelodeon tra il 2005 e il 2008 (In Italia tra il 2008 e il 2010) e ha catturato moltissimi fan per il mondo colorato, i messaggi profondi e i personaggi memorabili.

Tutte cose che non si sono riscontrate nel primo tentativo di live-action creato da M. Night Shyamalan che fu un disastro a livello di critica e vincendo 5 Razzie Awards tra cui Peggior Film. Proprio per questo, Netflix ha voluto riprovarci.

Ma sembra che neppure questo tentativo abbia ottenuto l’approvazione dei due creatori che si sono tirati fuori dal progetto.

View this post on Instagram

Well, friends… there you have it. Big sigh. 💔⬇️💔 I’m sure many of you will understandably want to know more and will ask me questions in the comments, here and on subsequent posts and live-streams and in-person encounters and everywhere else ad infinitum. I wish I could explain things in greater detail, but the above statement is really all I can say about the matter so I won’t be answering any of those. I encourage you to head over to my partner Michael DiMartino’s account to get his take on our departure too: @mike_dante_d Thank you from the bottom of my heart to all of the Avatar: The Last Airbender fans, and I’m sorry our involvement in the live-action project did not work out. Time to get on with my life. Onward and upward. 💙 Love, Bryan #avatarthelastairbender #cocreators #michaeldimatino #bryankonietzko #bryke #atla #liveactionseries #netflix

A post shared by Bryan Konietzko (@bryankonietzko) on

Per riassumere sia questo post di Konietzko che la lettera aperta scritta da DiMartino, Netflix aveva promesso loro che ci sarebbe stato pieno supporto nella loro visione del progetto all’inizio. Purtroppo questa promessa pare non sia stata mantenuta e, nonostante i due abbiano lavorato con ottime persone, si sono trovati male con la gestione del prodotto e che non sarebbero stati in grado di poter guidare la serie verso una direzione ideale. Quello che vedranno le persone non sarà quindi quello che intendevano fare.

Entrambi assicurano inoltre i fan che rimarranno sempre coinvolti nell’universo di “Avatar – La Leggenda di Aang“, dando fondo alle energie in progetti che possano dare loro soddisfazione, fiducia e rispetto. DiMartino conclude la sua lettera citando Iroh nell’episodio 20 della seconda stagione “Il Regno della Terra è Sconfitto“:

“Qualche volta la vita è come questo tunnel scuro: Non sempre riesci a vedere la luce alla fine del tunnel, ma se continui anche solo a muoverti forse arriverai in un posto migliore.”

Commodoriani, cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Avete mai visto il cartone originale? Scrivetecelo in un commento.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!