fbpx
Senza categoria

John McAfee è stato arrestato in Norvegia per aver indossato un tanga al posto della mascherina

Il colosso della tecnologia John McAfee è stato arrestato in Norvegia per essersi rifiutato di indossare la mascherina, al suo posto un comodo tanga di pizzo nero che non ha voluto rimuovere

John McAfee è un programmatore britannico, fondatore dell’omonima azienda McAfee e dell’antivirus più famoso del mondo. 

Il programmatore in questione non ha avuto una vita molto tranquilla, infatti tra la sua latitanza e la sua candidatura come Presidente degli USA si è sempre guadagnato uno spazio nei notiziari locali. 

Questa volta, il nostro McAfee, è stato arrestato in Norvegia per essersi rifiutato di indossare una mascherina chirurgica, sostenendo di voler indossare solo ed unicamente un tanga in pizzo nero. 

I tweet sul suo profilo sono senz’altro bizzarri:  “Sono detenuto in Norvegia. Questione banale, ma in attesa dell’arrivo di burocrati di alto livello. Puttanate lente, come potete immaginare.

“La mia mascherina per il Coronavirus a quanto pare è il problema. Insisto che sia la più sicura disponibile e mi rifiuto di indossare qualcos’altro – per il bene della mia salute. Autorità!?!?!?!? “

Aveva programmato di incontrarsi a Monaco con il suo gruppo chiamato “Red Scarf Society”, ma ha poi confermato che stava rimandando l’evento di qualche ora “per sicurezza”.

John McAfee ha twittato un’ora dopo: “Devo annullare la riunione della Red Scarf Society. Mi dispiace molto. Nota per i futuri avventurieri: scherzate sempre con i carcerieri. Non importa su cosa” .

L’account è passato poi a sua moglie Janice Dyson, che ha detto: “Gestirò l’account di John finché non ’evade’, corrompe qualcuno, trova l’avvocato giusto o diventa direttore del carcere, in quel caso verrebbe costretto a uscire”. 

L’omicidio di Sarah Scazzi diventerà una serie tv diretta da Matteo Rovere

La moglie ha continuato spiegando di più sulla questione tanga, dicendo che non era stato arrestato per l’indumento stesso, ma per aver rifiutato di sostituirlo con un’alternativa certificata dal punto di vista medico – cosa che aveva anche fatto.

“La sua mascherina tanga non ricicla la sua anidride carbonica espirata”, ha detto Dyson.

“Le mascherine bloccano i batteri. Non le persone dal virus! È stato arrestato per quello in cui crede ” . 

John McAfee è stato rilasciato ed è sempre più convinto di indossare la sua ‘mask thong’, convinto che sia efficace allo stesso modo di una normale mascherina chirurgica.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!