fbpx
Videogames

Una ricetta di Zelda: Breath of The Wild compare nel nuovo romanzo storico di John Boyne

zelda breath of the wild - breath of the wild - zelda - link

Gli ingredienti per una tintura di Zelda: Breath of the Wild fanno capolino in un romanzo storico

Sarà capitato a tutti di scrivere qualcosa di sbagliato dopo aver cliccato il primo sito internet che ci siamo trovati davanti o consultato una fonte non accuratamente controllata. Questo è esattamente ciò che è successo a John Boyne, autore irlandese che ha inserito per sbaglio all’interno del suo ultimo romanzo storico una ricetta presa direttamente dal famosissimo Zelda: Breath of The Wild.

La fretta è decisamente una cattiva consigliera

John Boyne ha scritto diversi romanzi, tra cui il celebre Il bambino con il pigiama a righe, da cui è stato tratto un film altrettanto famoso. Nel suo ultimo romanzo A Traveler at the Gates of Wisdom, uscito nel corso del 2020, a un certo punto l’autore parla di coloranti per rendere un vestito di colore rosso e tra gli ingredienti sono menzionati occhi di octorok, Lizalfos rosse e funghi di Hylia, tutti ingredienti che servono sì a rendere rosso un vestito… ma in Breath of the Wild. 

L’ultima fatica dell’autore è un romanzo storico, quindi ambientato nel mondo reale, e questi ingredienti son saltati subito all’occhio di un utente di Reddit che ha subito condiviso l’errore, in poco tempo diventato virale su Twitter. A quanto pare l’autore avrebbe semplicemente scritto su Google “ingredients red dye clothes” e si sarebbe imbattuto in una guida di Polygon per Zelda: Breath of The Wild; senza controllare nulla, Boyne avrebbe inserito le informazioni nel suo libro.

Alla lettura del tweet, l’autore l’ha comunque presa bene, ammettendo la sua disattenzione e dicendo che questo rimarrà un aneddoto che racconterà nei prossimi anni, e che non ha assolutamente intenzione di correggere l’errore aggiungendo che “hey, a volte non puoi far altro che alzare le mani e dire ‘sì, colpa mia!'”.

Fonte: 1.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!