fbpx
Recensioni Videogames

Spitlings, La recensione: Sputando s’impara

Spitlings

Fra uno sputo in alto e una nuotata nello sputo Spitlings ci regala qualche ora di divertimento, ma nulla di più

Spitlings è un gioco arcade fino a 4 giocatori, sia online che offline, è disponibile su su PC, PS4, Xbox One e Switch dopo essere stato un’esclusiva temporale Google Stadia, e ci porta nel suo mondo strano e buffo a forza di sputi. Varrà la pena? o è solo un’altra goccia di sputo nel mare di sputi?

Stringi i denti!

In Spitlings impersoneremo gli omonimi cubi gelatinosi che cercheranno di salvare il mondo da un’invasione di bolle rimbalzanti, affrontando scenari sempre più complessi e bolle sempre più numerose.

I denti saranno la nostra arma, ci serviranno a far fuor i “nemici” e ne avremo un numero limitato, che sarà sempre sotto i nostri occhi, nella bocca del nostro personaggio. Una volta che il nostro caro cubetto si ritroverà sdentato, dovremo raccogliere i nostri denti (o quelli dei nostri compagni) per poter sputare ancora.

Lo sputo sarà anche utile per il movimento del personaggio, dato che servirà anche a saltare o a distruggere ostacoli che ci impediscono di proseguire nel nostro cammino di sputamento e distruzione

Una volta che avremo completato un “quadro” potremo decidere se rigiocarlo per sbloccare i “B-Side”, cioè livelli più difficili del normale, o continuare nella nostra discesa verso le fondamenta del nostro palazzo.

spitlings livello

Let’s get this party started!

Le modalità sono pensate per giocare in co-op, sia la modalità storia che la modalità party sono pensate per più giocatori.

La Story mode è formata da diversi livelli divisi per piani di difficoltà crescente in cui ingegnarsi per ripulire i livelli dalle bolle rimbalzanti; Inoltre i piani sono intermezzati da “cutscenes” disegnate a mano e sviluppate come fumetti, che sono particolarmente pregne di dettagli grotteschi e volutamente disgustosi, senza apparente motivo.

In totale avremo 11 piani da 3 livelli, da raddoppiare se contiamo i B-Side più quello finale in cui salvare tutti i 100 Spitlings, che però non aggiungeranno nient’altro che una skin alla nostra partita. il numero di munizioni a nostra disposizione sarà sempre di 10, a prescindere dal personaggio che sceglieremo.

spitlings fumetto

La modalità Party invece è letteralmente Multiplayer-Only, fino a 4 giocatori possono collaborare per sconfiggere le bolle che viaggiano all’interno del livello, se uno dei 4 dovesse venire colpito, il livello ricomincerà dall’inizio.

Esiste inoltre la possibilità di modificare le regole del gioco, aggiungendo potenziamenti o elementi di disturbo per dare un po’ di pepe alle nostre partite.

Manca però una modalità competitiva, in cui combattere contro i nostri amici, e questa forse è la pecca più grande di Spitlings: Si fa sempre e solo la stessa cosa. I livelli sono tutti diversi,ben strutturati e colorati ma il gioco purtroppo viene a noia dopo poche ore, data l’estrema ripetitività dei nostri compiti.

spitlings gameplay

 

Conclusioni

In sostanza Spitlings è un giochino divertente da giocare nelle serate di noia con altri 3 amici altrettanto annoiati. I livelli sono colorati e la musica è molto incalzante, ma non riescono a salvare il gioco dalla sua estrema ripetitività. Non è un brutto gioco, ma non è nemmeno un capolavoro, è solo un Party Game che vi farà passare qualche ora di divertimento all’insegna dello sputo e del caos ma nulla di estremamente imperdibile.

Apprezziamo l’impegno di Massive Miniteam e HandyGames nella creazione di questo titolo, e li ringraziamo per averci dato la possibilità di provarlo in anteprima, ma crediamo che il team tedesco possa fare molto meglio di così. Dopotutto Handy Games fa parte di quella grande casa di sviluppo che ci ha portato quel piccolo capolavoro di Destroy all Humans! 

 

Pro

+ Divertente con gli amici

+ gameplay originale

+ Le cutscenes disegnate a mano sono davvero ben fatte

Contro

Nessuna modalità che non sia co-op

Nessun incentivo a continuare

Già ripetitivo dopo un oretta di gioco

 

Voto: 6/10

 

Requisiti Minimi di Spitlings su PC

  • CPU 2.3 GHZ
  • GPU con shader model 3.0 (successiva ad Ottobre 2005) e DX10
  • 2GB di RAM
  • 1GB di spazio su disco

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Gennaro Lazzizzera

Nato (quasi) con la prima xbox in mano. il mio primo videogame è stato The Getaway per PS2 ed è stato letteralmente amore a prima vista (mai vista una alfa romeo in un videogioco prima di allora). Appassionato di videogiochi ma anche di Informatica, Tecnologia e Meccanica

Twitch!

Canale Offerte Telegram!