fbpx
Anime & Manga Curiosità

Farfetch’d di Galar: il Pokémon della settimana #12

Farfetch’d di Galar

Questa settimana tratteremo la prima forma regionale della rubrica che ironicamente è di tipo… lotta. Già, questo è il terzo episodio di fila in cui trattiamo di un tipo lotta, ma tranquilli perché dal prossimo non tratteremo tipi lotta per un po’. Il centro della nostra attenzione ricade sulla forma Galar di Farfetch’d (カモネギ Kamonegi), il Pokémon Selvanatra.


I Farfetch’d che abitano la regione di Galar hanno dei muscoli più sviluppati a differenza degli esemplari che vivono nelle regioni di Kanto, Johto e Kalos. Questo è dovuto al fatto che il porro che trasportano a Galar è molto più grande e pesante. A causa dell’aumento della massa muscolare, hanno però perso la capacità di volare.

Questi Farfetch’d vogliono costantemente dimostrare e mettere in mostra la loro forza e il loro coraggio in battaglia, attacando spesso briga con qualsiasi Pokémon o allenatore gli si trovi davanti. Nel caso di sconfitta, diventano fedeli nei confronti dei vincitori e inizieranno sempre a seguirli.


Un esempio di questi comportamenti l’abbiamo avuto anche con il Farfetch’d catturato da Ash, che allo stato selvatico si appostava su uno dei ponti di Goalwick per sfidare i vari allenatori di passaggio. Ad alcuni questo comportamente del Farfetch’d di Ash ricorda quelo di una figura storica giapponese, ossia Benkei. Quest’ultimo, come Farfetch’d, ad un certo punto della sua vita si appostava su un ponte, nel caso di Benkei, il ponte Gojo (五条大橋 Gojō-ōhashi) di Kyoto, sul quale sfidava i vari guerrieri di passaggio, fin quando non venne sconfitto dal giovane Yoshitsune no Minamoto, al quale poi giurò eterna fedeltà.

Questi Farfecth’d inoltre hanno la possibilità di evolversi, cosa che i Farfetch’d delle altre regioni non possono fare. Di Sirfecth’d ne parleremo in un futuro epsiodio.

L’aspetto

La forma Galar di Farfetch’d a livello fisico non presenta troppe differenze con la sua forma Kanto. Il piumaggio ha un colore più scuro, passando dal beige e bianco al marrone scuro e grigio. Il becco e le due zampe palmate rimangono invece di colore giallo. Il segno nero presente sulla fronte mantine la forma a V, ma le due estremità presentano due punte invece di una. La cresta sulla testa è formata sempre da tre piume, con quella centrale che presenta un piccolo ciuffo. Un’ulteriore cresta è presente sul petto di questi mon.

La forma Galar di Farfetch’d è basata sulle anatre e sugli atleti professionisti nella tecnica del lancio del martello, con i quali condivide alcuni movimenti (come il far ondeggiare il gambo in tondo mentre attacca).

Il nome originale deriva dall’unione delle parole 鴨 kamo (anatra) and 葱 negi (cipolla d’inverno) ed è ispirato anche dal detto giapponese 鴨が葱を背負って来る, un’anantra arriva portando le cipolle, che può essere abbreviato in 鴨葱 (Kamo negi). Il significato del detto è “qualcosa di sorprendente, ma anche conveniente“. Il nome inglese deriva dalla parola far-fetched (improbabile) probabile riferimento alla rarità della sua forma Kanto o alle ispirazioni del suo nome originale giapponese.

Che ne pensate della forma Galar di Farfetch’d? Scrivetecelo nei comemnti!

Fonti: 1, 2.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Facebook Comments
Tags

Twitch!

Canale Offerte Telegram!