fbpx
Anime & Manga Approfondimento

Digimon: Quella bizzarra estate del 1999

Digimon

5 episodi iconici della prima serie di Digimon per l’Odaiba Day

Oggi, primo agosto, ricorre quello che viene definito dai fan dei Digimon come “Odaiba Day” ovverosia il giorno in cui 7 bambini (Tai, Matt, Sora, Izzy, Mimi, Joe E ANCHE T.K, che la sigla si è scordato) sparirono attraverso un portale per un altro mondo. Si apre così la serie Digimon Adventure e inizia una saga apprezzata da molti ancora oggi, tanto da ricevere un reboot nel 2020, trasmesso proprio in questi giorni.

Quindi, per l’occasione, abbiamo deciso di parlare dei 5 episodi tra i più iconici della serie del 1999.

Finalmente tocca a Patamon! (Episodio 13)

In questo episodio vediamo i digiprescelti dare battaglia contro Devimon, il primo antagonista trovato nella serie, dopo essere stati sparpagliati su tutta l’Isola di File da Devimon stesso. Sul Monte Panoramico il digimon malvagio crescerà di dimensioni e potere, assorbendo gli Ingranaggi Neri e dando parecchio filo da torcere ai digiprescelti.

Nella situazione più critica però Patamon, considerato finora il digimon più debole del gruppo, riesce a ribaltare la situazione digievolvendosi per la prima volta in Angemon. Assorbendo l’energia dei digimon amici, con un colpo alla massima potenza, riesce a distruggere Devimon, ma a costo della sua stessa vita.

Un episodio abbastanza iconico, ricordato da molti proprio per questa battaglia finale che finalmente rende giustizia ad un digimon che, fino a quel momento, nessuno avrebbe voluto come compagno.

Strane coincidenze (Episodio 29)

Digimon

Un episodio parte dell’arco narrativo di Myotismon, il quale è stato sicuramente uno dei nemici più iconici della saga (e al confronto del suo “predecessore”, Etemon, una ventata d’aria fresca), che vede i digiprescelti cercare indizi nel quartiere di Hikarigaoka.

Proprio qui, con uno scontro tra Garudamon e uno sgherro di Myotismon, i digiprescelti ricorderanno vari dettagli di un evento accaduto anni prima nel quartiere dove abitavano e che fu il motivo per il quale si dovettero trasferire trasferire tutti. Capiscono che in realtà si era trattato di uno scontro tra un Greymon e un Parrotmon, e non una bomba come gli era stato raccontato da piccoli

Abbastanza importante come episodio per un motivo particolare: si ricollega in modo perfetto al film “Digimon Adventure” del 1999, da noi arrivato assieme ad altri due film in un’unica pellicola chiamata “Digimon: Il Film“.

Addio ad un Mondo Nuovo! (Episodio 54)

Digimon

Il finale della serie che sancisce l’addio dei protagonisti a Digiworld. Un finale talmente intenso da essere stato diviso in due episodi.

Sconfitti i quattro Padroni delle Tenebre, i digiprescelti vengono a conoscenza dell’entità che ha dato i poteri ai vari nemici che si sono trovati davanti: Apokarimon. Dopo un’estenuante lotta dove i digiprescelti addirittura finiscono in una dimensione di dati primari, questi riescono a fermare la distruzione di Digiworld e, loro malgrado, devono lasciare quel mondo.

Dopo aver dato un addio strappalacrime ai loro partner, salgono sul tram dove hanno alloggiato la prima notte e ritornano a casa. Con questo eccellente finale termina la prima serie di Digimon, un finale che lascia la porta aperta ad un seguito, ma che funziona anche in modo a se stante.

Il misterioso destino di Gatomon (Episodio 34)

Episodio nel quale viene mostrato il passato di Gatomon, il suo incontro con Myotismon e l’ottavo bambino prescelto.

Gatomon continua a seguire Kari, ma senza saperne il motivo. Insieme al suo migliore amico Wizardmon troveranno il digivice dell’ultimo digiprescelto, per poi scoprire che è destinato proprio a Kary e che Gatomon è effettivamente il suo partner. Viene rivelato che Gatomon ha vissuto per una buona parte della sua vita in totale solitudine, combattendo con grandi difficoltà, per poi essere trovata da Myotismon che l’ha maltrattata a sua volta per molto tempo, rendendola uno dei suoi “sgherri”.

Episodio interessante che mostra il passato del partner del digiprescelto mancante e dà un senso a quella sensazione di malinconia che lo caratterizza, data dalla mancanza dell’umano avrebbe dovuto trovarla tempo addietro.

Ritorno a casa (Episodio 21)

Digimon

Ultimo, ma non per importanza, uno degli episodi più iconici e memorabili della serie.

Dopo aver sconfitto Etemon, il digimon antagonista del secondo arco narrativo della serie, MetalGreymon e Tai si ritrovano in mezzo ad un luogo urbano assolato. MetalGreymon torna nella forma di Koromon, e dopo aver assodato di essere a Tokyo, Tai torna a casa dove trova la sorellina Kari. Apprende che la data è ancora quella del 1 agosto del 1999 e che sono passati pochi minuti da quando lui e i suoi compagni sono scomparsi. Scopre inoltre che i fenomeni climatici bizzarri che colpivano le varie nazioni del mondo erano causati da dei digimon invisibili ai più. Dopo uno scontro con un Ogremon, materializzatosi in città, Tai e Agumon tornano a Digiworld, promettendo alla sorellina di tornare presto a Tokyo.

La peculiarità di questo episodio, dal tono più pacato e dallo stile “slice of life”, è la regia di Mamoru Hosoda, che lo fa spiccare rispetto al resto della serie su molteplici fronti. Per dire, è diretto dallo stesso uomo che ha diretto il film originale del 1999, Summer Wars e molti altri film, mica un Glauco Benetti qualsiasi. Ah, l’episodio è uscito in Giappone proprio il 1 agosto 1999.

Commodoriani, cosa ne pensate di questa serie? Qual è il vostro episodio preferito? Scrivetecelo qui sotto nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!