fbpx
Curiosità

La storia del meme Communist Bugs Bunny

Communist Bugs Bunny

Cari amici della storia del meme oggi vi porto (vi portiamo) la storia di Communist Bugs Bunny

Il meme Communist Bugs Bunny, anche noto con il nome di We Have Bugs Bunny, è una reaction pic. Nel template possiamo vedere un’immagine di Bugs Bunny con applicato un filtro rosso, la falce e martello e la bandiera dell’Unione Sovietica.

Communist Bugs Bunny

Il frame da cui è estrapolata l’immagine proviene da un cartone animato, ovviamente, della Warner Bros. Il nome del corto è “A Wild Hare”, pubblicato il 27 luglio 1940. La scena mostra Taddeo (nome italianizzato di Elmer Fudd) che, come spesso accade, sta dando la caccia a Bugs Bunny.

Questo corto è considerata la prima apparizione di Bugs Bunny. La posa usata nel meme è visibile attorno i 57 secondi.

Volete altre storie del meme? Cliccate qui

Uno dei primi meme con questa base risale all’ 8 giugno 2020, quando l’utente WhatDoYouLookLike di Imgur ha pubblicato una versione sul sito con il titolo “Prove me wrong”. Il meme ha ricevuto oltre 144.000 visualizzazioni, 2.700 punti e 275 commenti.

Communist Bugs Bunny

Commodoriani vi piace questo meme? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Twitch!

Canale Offerte Telegram!