fbpx
Anime & Manga Curiosità

Magikarp: il Pokémon della settimana #9

Magikarp

Questa settimana avete tutto l’occorrente per una bella battuta di pesca? Dobbiamo riuscire a pescare un Magikarp (コイキング Koiking), il Pokémon Pesce di tipo acqua, per i nostri studi!

Magikarp

I Magikarp sono Pokémon dalla fama sfortunata. Da molti studiosi e allenatori vengono infatti ritenuti come i mon più patetici e deboli, e che il loro unico aspetto positivo sia quello di evolversi in un potente Gyarados. Questi loro aspetti vengono sottolineati anche nelle varie descrizioni dei Pokédex, e  vengono giustificate anche dalla scoperta dei fossili dei loro antenati preistorici, che presentavano una corporatura più robusta e che forse erano molto più potenti nelle battaglie.Magikarp

Ai Magikarp va però riconosciuta la loro alta adattabilità, fertilità e abilità nel salto. I Magikarp si possono infatti trovare in qualsiasi corpo d’acqua in quasi tutte le regioni conosciute, incredibilmente anche nelle zone più inquinate grazie al loro  sistema immunitario. La loro scarsa abilità nel nuoto li rende però spesso alla mercé delle correnti.

Magikarp salto

La sua abilità nel salto che abbiamo menzionato poco sopra è ottima, e si dice che un Magikarp che ha vissuto per molto tempo sia in grado di saltare addirittura una montagna. Nella regione di Kanto vengono infatti organizzate delle vere e proprie gare di salto dove vince il Magikarp che salta più in alto.

Magikarp gara salto

L’unica nota negativa di questo loro talento è che li rende molto vulnerabili nei confronti dei loro predatori naturali: i Pidgeot.

Magikarp catturato da pidgeot

In alcune località questi mon hanno una grande importanza. Nel lago presente all’interno dell’Area Svago della regione di Sinnoh vive un Magikarp dalle fattezze gigantesche conosciuto come il “signore del lago”. Molti pescatori sperano un giorno di riuscire a pescarlo. Nella costa di Altoripoli nella regione di Kalos vive invece un Magikarp shiny protagonista di una leggenda che lo vede come salvatore di un pescatore che stava affogando. A questo Magikarp, che come “il signore del lago” è di grandi dimensioni, è stata dedicata una statua esposta nell’acquario della città.Magikarp gigante

Magikarp d'oro

L’aspetto

I Magikarp hanno una forma ovoidale e sono per la maggior parte di colore arancione. La pinna dorsale e quella anale hanno una forma simile ad una corona con rispettivamente 3 ed 4 punte, e sono di colore giallo. Le altre tre pinne (le due ventrali e quella caudale) sono invece di colore bianco. Sulle guance si trovano due lunghi baffi, i cui colori cambiano in base al sesso del Pokémon (gialli se maschi, bianchi se femmine). Gli occhi sono grandi e hanno spesso un’espressione vuota.

Magiakrp è ispirato ad una carpa, mentre la sua evoluzione in Gyarados è ispirata all’antica leggenda cinese secondo la quale una carpa coraggiosa, dopo aver risalito la cascata posta sulla Porta del Drago, fu trasformata in un drago dagli dei impressionati dalla sua impresa.

Il nome inglese deriva dall’unione delle parole magic (magia) e carp (carpa), mentre il nome originale giapponese unisce la parola 鯉 koi (carpa) e king (re).

La canzone di Magikarp

Molti aspetti che abbiamo analizzato su Magikarp sono riassunti nella canzone dedicatagli nel 2016, che voglio lasciarvi a conclusione dell’episodio settimanale.

Vi piace Magikarp? Oppure non volete pescarlo? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonti: 1, 2.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Facebook Comments
Tags

Twitch!

Canale Offerte Telegram!