Film/Serie Tv Approfondimento

Dragon Ball Evolution, che fine hanno fatto i membri del cast?

Dragon Ball Evolution

Dove sono ora gli attori di Dragon Ball Evolution?

Il sogno di noi ignari ragazzi cresciuti a cavallo della fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, era sicuramente quello di assistere alle avventure di Goku e i suoi amici in una versione live action o, come si usava dire a quei tempi, prima della diffusione degli inglesismi in Italia, con attori veri.

Dragon Ball Z: Kakarot, la recensione: la perfezione, se fosse il 2002

Per questo la mia generazione, a cui – col senno di poi – affido tutta la responsabilità di questa pellicola abominevole, quando fu annunciato Dragon Ball Evolution fece i salti di gioia. Ma ancora non sapevamo a cosa stavamo andando incontro.

Almeno fino a quando uscì la prima foto ufficiale che mostrava il Grande Mago Piccolo interpretato da James Marsters. Se non ve la ricordate, ci pensiamo noi a rinfrescarvi la memoria.

Dragon Ball Evolution

Oggi, undici anni dopo l’uscita di quest’opera che ha rappresentato una vera e propria sciagura per gli appassionati del manga creato da Akira Toriyama, sappiamo benissimo che le paure e i cattivi presagi scatenati da questa foto erano del tutto fondati. Forse anche per questo gli attori che ne hanno preso parte sono pian piano caduti nel dimenticatoio.

Eppure, che ci crediate o no, c’è stato un tempo in cui alcuni membri del cast erano destinati a compiere grandi cose nella scena hollywoodiana. Le promesse sono state mantenute? Non proprio. Scopriamo insieme che fine hanno fatto gli attori di Dragon Ball Evolution.

Justin Chatwin (Goku)

Il ragazzo canadese scelto per interpretare Goku nel film era conosciuto principalmente per il suo ruolo nel film con Tom Cruise La Guerra Dei Mondi e per alcune particine in serie TV di successo come Smallville, Weeds e Lost. Nel 2007 e nel 2008, prima della catastrofe insomma, è il protagonista di due film: The Invisible diretto da David S. Goyer e Middle of Nowhere, commedia di John Stockwell.

Dragon Ball Evolution

Dopo Dragon Ball Evolution le sue apparizioni sul grande schermo si contano sulle dita di una mano, ma può vantare di una discreta carriera in TV. Tra le serie a cui ha partecipato Justin Chatwin, ricordiamo infatti Orphan Black, Doctor Who ma soprattutto Shameless.

Emmy Rossum (Bulma)

Prendete Bulma, la storica compagna di viaggio di Goku, colei che lo ha convinto ad intraprendere questo meraviglioso viaggio alla ricerca delle Sfere del Drago, e toglietele l’aspetto estetico più iconico: i capelli blu. Eppure bastava così poco a rendere l’attrice e cantante Emmy Rossum almeno un po’ più fedele alla controparte cartacea-animata.

Sta di fatto che la maledizione di questo film ha colpito anche lei, almeno nei primi cinque anni successivi all’uscita del film. Prima del 2009, infatti, la Rossum aveva preso parte a diversi film tra cui, i più altisonanti, Mystic River di Clint Eastwood nel 2003, The Day After Tomorrow di Roland Emmerich e Il Fantasma dell’Opera di Joel Schumacher nel 2004 e Poseidon, diretto da Wolfgang Petersen, nel 2006.

Dragon Ball Evolution

Dopo Dragon Ball Evolution l’attrice non è più apparsa sul grande schermo fino al 2013/14, periodo che ha segnato una piccola svolta al suo curriculum grazie ad alcuni ruoli. L’ultima apparizione della Rossum risale all’anno scorso: nel 2019 ha infatti partecipato al film Un Uomo Tranquillo con Liam Neeson.

Come il suo collega Chatwin, Emmy è apparsa per un totale di 110 episodi nella serie TV Shameless, nella quale ha interpretato il personaggio di Fiona Gallagher dal 2011 al 2019.

Jamie Chung (Chichi)

Sicuramente il membro del cast che ha trovato maggiore fortuna dopo la catastrofe di questo film. Jamie Chung è ancora molto attiva per quanto riguarda i film usciti al cinema. In questi undici anni, infatti, l’attrice di origini coreane è apparsa nella trilogia firmata da Todd Phillips, Una Notte da Leoni, è stata una delle protagoniste del Sucker Punch diretto da Zack Snyder e Sin City – Una donna per cui uccidere.

Dragon Ball Evolution

Parallelamente ha continuato la sua carriera televisiva partecipando a show come C’Era Una Volta, Gotham e The Gifted.

Dallo scorso 30 aprile è inoltre possibile vederla nel film Dangerous Lies prodotto da Netflix e diretto da Michael Scott.

James Marsters (Grande Mago Piccolo)

Sicuramente un peccato che proprio James Marsters, conosciuto ai più per aver interpretato Spike in Buffy – L’Ammazzavampiri, sia uno dei membri del cast più colpiti dalla maledizione di questo film. Non ch prima di Dragon Ball Evolution avesse collezionato chissà quante partecipazioni sul grande schermo.

Dragon Ball Evolution

Marsters ha però continuato la sua carriera in TV, apparendo in ruoli minori in serie come Lie To Me, Hawaii Five-0 e Supernatural fino ad arrivare alla serie Marvel Runaways nel 2017. Da allora non si hanno più sue notizie.

Gli altri attori

Vi risparmiamo ulteriori perdite di tempo e vi sveliamo in questo unico blocco qual è stato il destino degli attori Chow Yun-Fat, Joon Park, Eriko Tamura e Randall Duk Kim. Oltre a qualche apparizione sporadica in alcuni film, questi attori non hanno avuto alcun futuro nel mondo del cinema e, due di loro, sono tornati a fare i cantanti pop-asiatici.

Goku Day

Oggi in Giappone si festeggia il Goku Day, per cui abbiamo deciso di festeggiare a modo nostro. Nel caso non lo sapeste, è stato scelto il 9 maggio perché le due sillabe che compongono il nome del sayian protagonista di Dragon Ball significano rispettivamente 5 e 9.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!