Dr Commodore
LIVE

The Batman, Colin Farrell userà protesi facciali per interpretare Il Pinguino

Rob MClure ha svelato un dettaglio importante riguardo Colin Farrell che interpreterà Il Pinguino nel nuovo The Batman di Matt Reeves. 

Rob MClure, la star del musical di Mrs. Doubtfire ha parlato durante il suo show su YouTube “Stars in the House” di come gli abbiano messo delle protesi facciali per rendere il personaggio ancora più credibile, facendo attenzione ai dettagli e ha specificato che la stessa compagnia che si è precedentemente occupata di lui si occuperà delle protesi per Colin Farrell.

The Batman è in pausa come tutti gli altri film e anche se la data prevista è Giugno 2021, non si sa ancora quando il mondo di Hollywood tornerà a rimettersi in moto.

“Il film che stiamo realizzando, ora in pausa, è pienamente inserito nel contesto di oggi” ha spiegato Reeves al Daily Beast “Non ignora niente di ciò che stiamo vivendo. Credo sia incredibilmente eccitante, come un grande racconto che può prendere nuove pieghe e significati con nuovi contesti sociali e in nuovi contesti dell’esperienza umana, trovando nuovi modi per illuminare qualcosa di significativo per te e, si spera, per il pubblico”.

Il regista ha messo in evidenza “gli aspetti positivi” dell’epidemia

“Anche basandomi su precedenti film con interruzioni forzate, fermarsi durante un progetto così grande può portare enormi benefici a livello di creatività. La cosa più triste, al momento, è che abbiamo perso un membro della nostra squadra, è qualcosa di cui ancora soffriamo molto”.

batman

Leggi anche: primo sguardo alla Batmobile  e al costume di Batman

 

Matt Reeves ha continuato elencando i suoi Batman preferiti e di come non vuole aggiungere il suo alla lunga lista di film che parlano del Cavaliere Oscuro ma il suo obiettivo è quello di lasciare un segno, come lo hanno fatto Christopher Nolan e Tim Burton

“Ciò che voglio fare non è raccontare una storia sulle origini, ma una storia che spieghi la nascita di Batman, da cosa questa è stata costituita. C’è un ragazzo che è in gran parte in difficoltà, sta cercando di vincere una lotta con sé stesso, ma ciò non significa che la capisca fino in fondo.

Si basa tutto sulla parte oscura dell’Io e di ciò che realmente ci guida nella vita, quanto puoi sfruttare ciò che non riesci a comprendere; c’è molta psicologia, emotività, elementi che verranno esplorati insieme alla corruzione che dilaga a Gotham.

Penso sia tutto molto attuale, non c’è un tempo in cui non puoi parlare di corruzione senza essere attuale ma, oggi, una storia del genere sembra essere più attuale che mai”. 

L’hype è altissimo e sicuramente non siamo pronti a tutto ciò, sappiamo già chi interpreterà Batman e sicuramente non vediamo l’ora di vederlo sul grande schermo, quando ovviamente tutto questo sarà finito.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi