fbpx
Smartphone News Tech

iPhone 12 dice addio alle curve: bentornati spigoli e addio notch?

iPhone 12
Image credits: Phonearena.com

Manca ancora molto al lancio, previsto come sempre per l’autunno, ma i leak della prossima generazione di iPhone non mancano, forse anche perché molti ingegneri sono costretti al lavoro da casa. Possiamo, già ora, dare una bella panoramica di come potrebbe, anzi, potrebbero essere gli iPhone 12, senza essere costretti ad utilizzare troppo l’immaginazione.

La lineup

Partiamo dicendo che la lineup dovrebbe essere composta da 4 modelli: secondo un tweet di Jon Prosser avremo i successori di iPhone 11 Pro e Pro Max. I display saranno rispettivamente un 6.1″ e un immenso 6.7″, e avranno bordi in acciaio. Gli altri due modelli sostituiranno iPhone 11 e avranno display da 6.1″ e 5.4″, per accontentare il target che richiede dispositivi più tascabili. Siamo abbastanza certi che i dispositivi si chiameranno iPhone 12 e non, come da tradizione, 11s.

Il design e le specifiche

Il design dovrebbe subire un sostanziale upgrade, con bordi più spigolosi in linea con iPad Pro e, se vogliamo, iPhone 5 e 5s. Sono opinioni, ma pensiamo che questo possa migliorare l’ergonomia e contrastare “l’effetto saponetta” degli scorsi anni.

iPhone 12

Secondo la fonte di Bloomberg tutti i modelli dovrebbero supportare la connettività 5G. Per quanto riguarda il modulo fotocamere, sui due modelli Pro dovrebbero essere 3 con l’aggiunta del sensore LIDAR già visto sul nuovo iPad Pro, che consente funzioni AR avanzate. Sui modelli base invece si fermeranno a 2, come per l’attuale iPhone 11. Anche il processore pare verrà significativamente aggiornato, soprattutto sui versanti AI e AR.

fotocamere iPhone 12
Il possibile modulo fotocamere di iPhone 12 Pro e Pro Max, più simmetrico dell’anno scorso. Dovrebbe sfoggiare 3 camere, il sensore LIDAR ed, al centro, il flash led.

Apple starebbe sviluppando una tecnologia che le permetta di rimuovere la famigerata tacca, ma per quest’anno dovremmo accontentarci di una riduzione delle dimensioni. A differenza dei concorrenti dotati di Android, infatti, gli iPhone integrano nella tacca i sensori del FaceID. Secondo il noto analista Min-Chi Kuo potremmo assistere alla scomparsa della tacca già dal 2021.

Il periodo di uscita di iPhone 12

A giudicare dai leaks, sembra che la progettazione di iPhone 12 proceda a gonfie vele. Secondo alcuni, entro maggio la progettazione sarà completata. L’instabilità anche economica di questo periodo, però, potrebbe portare Apple a rivedere, almeno in parte, i propri piani. L’uscita, come già menzionato, non si discosterà dalla finestra autunnale a cui Cupertino ci ha sempre abituati. Ma secondo Bloomberg potrebbero ancora verificarsi delle piccole variazioni a seconda dell’andamento del mercato. Lo stesso dicasi per le specifiche tecniche.

C’è anche iPhone SE 2!

Nel momento in cui scriviamo, inoltre, l’annuncio del nuovo iPhone SE 2 (o iPhone 9) è alle porte. Secondo iPhoneItalia quest’ultimo infatti dovrebbe essere presentato il 15 aprile tramite comunicato stampa e racchiuderà il processore di iPhone 11 e 11 Pro nella scocca di un iPhone 8, a un prezzo di circa 500€.

iPhone 9 (o SE 2)
iPhone 9 (o SE 2)

Se le previsioni dovessero rivelarsi vere, la lineup di Apple quest’anno vanterà allora ben 5 modelli, con un prezzo difficilmente inferiore ai 500€. Riuscirà con questa strategia ad accontentare tutti gli acquirenti?

FONTE: BLOOMBERG, TECHRADAR, CORRIERE.IT, IPHONEITALIA

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!